Nel corso degli anni, McLaren ha ripetutamente rifiutato l’idea di aggiungere un SUV alla propria gamma. Da qualche tempo, però, il vento ha cambiato direzione in quel di Woking.

La nomina di Michael Leiters come nuovo amministratore delegato del brand e il crescente successo dei modelli a ruote alte della concorrenza stanno portando davvero la Casa inglese verso il primo SUV della sua storia.

Si prepara una rivoluzione

A confermare le indiscrezioni degli scorsi mesi è un’intervista esclusiva realizzata da Autocar a Leiters. Durante la sua lunga carriera, il manager ha seguito da vicino i progetti della Porsche Cayenne e della Ferrari Purosangue e non è nuovo, quindi, a SUV super sportivi:

“Ho sviluppato SUV in Porsche e Ferrari, ma non è una questione personale. Credo che creare un modello di questo tipo sia importante per il mercato, è un segmento molto attraente e in continua crescita. L’obiettivo, comunque, è progettare un SUV in linea col nostro DNA e staccarci, quindi, dai canoni più classici”.

Al tempo stesso, Leiters non ha escluso a priori l’allargamento della gamma anche ad altri tipi di carrozzeria come crossover coupé o ammiraglie.

La DBX 707 nel mirino

Sempre stando ad Autocar, il primo SUV McLaren potrebbe chiamarsi Aeron, sarà 100% elettrico e dovrebbe arrivare entro il 2030. Al lancio dovrebbe essere proposto con powertrain a due o tre unità ad emissioni zero e a trazione integrale. Le prestazioni potrebbero avvicinarsi a quelle dell’Aston Martin DBX 707, il cui V8 da 707 CV consente uno scatto 0-100 km/h di 3,1 secondi e una velocità massima di 310 km/h. Il prezzo di partenza potrebbe essere intorno alle 350.000 sterline (circa 415.000 euro).

Michael Leiters, ceo di McLaren

Inoltre, è probabile che per sviluppare questo progetto McLaren stringa alcune partnership con altri costruttori, almeno in tema di piattaforma e tecnologie di guida. Da tempo si parla di un possibile accordo con BMW e Audi, ma questi rumors non hanno mai trovato conferme ufficiali.

Fotogallery: McLaren Extreme E, l'elettrica da off-road