Gran parte della fama della Mazda MX-5 si deve alla sua semplicità: dimensioni e peso contenuti, un telaio curato, una linea semplice ma gradevole, la tipica auto da usare tutti i giorni ma che permette di divertirsi all'occorrenza.

Le stesse caratteristiche capaci di farne un'evergreen amata in tutto il mondo sono però anche quelle che la rendono un'ideale base per sbizzarrirsi in reinterpretazioni e rielaborazioni varie. Ecco alcune delle più originali viste negli ultimi anni.

MX-5 Levanto by Garage Italia Customs

[Copertina] - Mazda MX-5 Levanto, Lapo colpisce ancora

L’atelier fondato da Lapo Elkann si è ispirato al film “The endless summer” del '66 in cui due ragazzi con tavole da surf si spostano da un continente all'altro inseguendo letteralmente l'estate. L'auto, un esemplare unico realizzato nel 2016, è stata verniciata con un misto di azzurro e arancio, in omaggio ai tramonti estivi, colori ripresi nei contrasti tra plancia, sedili e i pannelli porta, cuciture e inserti.

MX-5 Cup Concept

Mazda MX-5 Cup Concept 2014

Quando è stata presentata al SEMA di Las Vegas, il modello di serie non era ancora arrivato in concessionaria, ma lei ne prefigurava già la carriera sportiva nel monomarca dedicato con appendici aerodinamiche, roll-bar, sedile sportivo. Inoltre anticipava la presenza a listino del motore Skyactiv di 2 litri che la Casa non aveva ancora annunciato.

MX-5 Super25

Mazda MX-5 Super25 2012 statica

Basata sulla terza generazione (NC) della MX-5 e presentata al SEMA del 2012, era l'evoluzione di un altro prototipo simile, la Super20 di qualche anno prima, ed esplorava una preparazione per gare di Endurance. L'allestimento comprendeva freni Brembo, freno a mano a leva corta, cerchi Volk Racing da 17 pollici, fanali supplementari, roll-bar completo, sedile Sparco Evo con cinture a sei punti e soprattutto un sistema AiM MXL per l’acquisizione dei dati su un monitor posizionato al centro plancia.

MX-5 GT Concept

Mazda MX-5 GT Concept

Sempre nel 2012, ma in occasione del Goodwood Festival of Speed, Mazda ha presentato questo sfizioso modello con motore 2 litri aspirato da 205 CV e assetto rivisto in chiave sportiva, sospensioni regolabili in funzione delle esigenze di guida. In più, splitter anteriore in fibra di carbonio, diffusore e spoiler in coda, scarico sportivo con terminale centrale, sedili Recaro e altri elementi in fibra di carbonio nell’abitacolo.

MX-5 Spyder

Concept MX-5 Spyder

Ancora al SEMA, ma del 2015, Mazda ha esplorato l'essenza del concetto di roadster con due prototipi che in realtà fanno eco a Porsche nel concetto e nel nome: la Spyder è una scoperte con copertura in tela rimovibile, kit aerodinamico, ammortizzatori regolabili, freni Brembo, cerchi speciali da 17 pollici e peso ridotto ad appena 1.043 kg.

MX-5 Speedster

Concept MX-5 Speedster Evolution

La Speedster, seconda novità del SEMA 2015 ha una carrozzeria rielaborata più a fondo, con parabrezza rimpiazzato da un deflettore, portiere e sedili in fibra di carbonio, cerchi in lega da 16" RAYS 57 Gram Lights, assetto ribassato di 30 mm, ammortizzatori K&W regolabili, freni anteriori Brembo con pinze a quattro pistoncini e rotori ventilati e un alleggerimento ancora più spinto che ha ridotto la massa a soli 943 kg.

MX-5 Superlight Concept

Concept MX-5 Superlight

Ancora un'esplorazione in tema leggerezza, ma molto precedente: risale infatti al 2009 ed è un'iniziativa del centro ricerca europeo, che partendo da una NC con motore 1.8 da 126 CV ha eliminato la capote in favore di una copertura aerodinamica con poggiatesta e roll bar integrati, aggiunto sedili a guscio ed eliminato ogni accessorio, compreso il climatizzatore, fino a portare il peso a 995 kg, 105 meno del modello di serie.

Mazda MX-5 NM Concept

Mazda NM Concept

L'ultima MX-5 "fuoriserie" è in realtà un restomod sulla base della prima generazione realizzato da Gorgona Cars e presentato al mega-raduno italiano Mazda di settembre con la prospettiva di produrlo in piccola serie. NM sta per "Naked Monoposto", la carrozzeria rielaborata è priva di parabrezza, l'assetto rivisitato e meccanica di ultima generazione: motore 2.0, cambio a sei marce, differenziale autobloccante. Pesa appena 843 kg.

Fotogallery: Foto - Mazda MX-5, le elaborazioni più emozionanti