La Hyundai Ioniq 6 arriva in Italia. A partire dal prossimo 9 novembre può essere ordinata in pre-vendita sul sito Click to Buy con prezzi a partire da 47.550 euro per la versione di accesso Progress, a trazione posteriore e con cerchi da 18.

La gamma completa e le dotazioni

La nuova berlina elettrica coreana, dall'efficienza record per la categoria, viene proposta dalla Casa per il mercato italiano in tre diversi allestimenti. Si chiamano Progress, Innovation ed Evolution, hanno all'interno dotazioni standard differenti e pacchi batterie di diverse dimensioni.

La gamma si apre, appunto, con l'allestimento "base" Progress, con motore da 111 kW abbinato al pacco batterie più piccolo da 53 kWh e alla sola trazione posteriore. La dotazione, nonostante si tratti della versione di accesso, è già molto completa e include i fari LED MFR, gli specchietti esterni ripiegabili elettricamente e i cerchi in lega da 18 pollici.

All'interno il quadro strumenti ad alta definizione da 12.3” con sistema di navigazione con display touchscreen da 12.3” e sistema Bluelink, la retrocamera, la connettività Android Auto e Apple CarPlay, i sensori di parcheggio anteriori e posteriori, il caricatore di bordo da 11 kW abbinato al cavo di ricarica Modo 3 con presa V2L interna e, infine, tutti i numerosi sistemi di sicurezza attiva e assistenza alla guida della Casa.

Hyundai Ioniq 6 2023

Sopra, trova posto l'allestimento Innovation, l'intermedio per Hyundai, che, con un prezzo a partire da 55.400 euro, viene abbinato al motore più potente da 168 kW con pacco batterie da 77,4 kWh, anche in questo caso per il momento con la sola trazione posteriore.

Alla dotazione di serie dell'allestimento di accesso aggiunge i fari anteriori a matrice di LED, il riscaldamento interno a pompa di calore, un pacchetto ulteriore di dotazioni di sicurezza attive, come l'Highway Driving Assist 2, le luci ambient interne in 64 colori, il caricatore wireless per gli smartphone e lo specchietto retrovisore interno fotocromatico.

Hyundai Ioniq 6 2023

In cima al listino, si piazza infine l'allestimento top di gamma Evolution. Offerto a partire da 58.950 euro, è l'unico, almeno per ora, abbinabile alla trazione integrale e quindi al powertrain con due motori elettrici e batterie sempre da 77,4 kWh

Alla dotazione dell'allestimento Innovation, aggiunge i cerchi in lega da 20 pollici, i sedili in pelle riscaldati e ventilati con regolazione elettrica e funzione relax, l'head-up display, l'impianto audio Bose, il volante con pixel LED il tetto panoramico apribile, gli specchietti esterni digitali e ulteriori sistemi di assistenza alla guida per un'esperienza "automatica" completa.

Come il resto della gamma della Casa coreana, la Hyundai Ioniq 6 viene offerta con garanzia di 5 anni a km illimitati, abbinata, trattandosi di un'auto elettrica, alla garanzia di 8 anni o 160.000 km sul pacco batterie.

La formula finanziaria

La nuova Hyundai Ioniq 6 può essere portata a casa anche con formula di leasing Hyundai By Mobility. In allestimento Progress, con batteria da 53 kWh e trazione posteriore (la più efficiente) è offerta, versando un anticipo di 8.382 euro a un canone mensile da 595,81 euro per 48 mesi, al termine dei quali si può scegliere se acquistarla, restituirla o sostituirla.

  Progress Innovation Evolution
Potenza 111 kW 168 kW 168 kW o 239 kW

Capacità batteria

53 kWh 77,4 kW 77,4 kWh
Trazione Posteriore Posteriore Posteriore o integrale
Prezzo da 47.550 euro da 55.400 euro da 58.950 euro

La nostra prova speciale in Corea:

Fotogallery: Hyundai Ioniq 6, la prova