La nuova Honda Civic Type R ha già debuttato da alcuni mesi inserendosi nel sempre più competitivo panorama delle hot hatch. Solo ora, però, la Casa nipponica ha svelato tutti i dettagli della sua sportiva, dalle prestazioni al prezzo, passando per tutte le specifiche tecniche.

La cattivissima giapponese monta il 2 litri più potente della storia delle Type R con 329 CV e ha un listino base italiano di 54.300 euro.

Come cambiano motore e assetto

Partendo dal motore, Honda sottolinea le varie migliorie rispetto alla precedente unità. Il team di sviluppo ha riprogettato il turbocompressore riducendo il numero di pale e ottimizzandone forma e diametro, mentre il sistema di scarico diritto ha aumentato la portata del flusso d’aria del 13%.

Honda Civic Type R 2023

Le novità della Type R 2023 non riguardano solo la potenza pura

Il radiatore è stato “potenziato”, con la nuova griglia anteriore che garantisce un’apertura più ampia del 48% e una presa d’aria con diametro più grande che permette un aumento della capacità d’ingresso del 10%.

Tutto questo si traduce in una potenza cresciuta di 9 CV e 20 Nm rispetto al modello precedente, per un totale di 329 CV e 420 Nm. Il cambio manuale a 6 rapporti con rev match è stato rivisto, con un volano più leggero del 18% e una serie di componenti progettate esclusivamente per la Type R. Lo scatto 0-100 km/h è di 5,4 secondi e la velocità massima è di 275 km/h.

Honda Civic Type R 2023

Il 2.0 turbo VTEC utilizza tecnologia derivata dal motorsport

Anche a livello telaistico, la Civic promette prestazioni importanti in pista. La carrozzeria è più rigida del 15%, gli ammortizzatori adattivi hanno una logica di controllo aggiornata per ridurre rollio e beccheggio e la barra di torsione con diametro più largo ha una rigidità aumentata del 60%.

Nuovo look e dotazione

Più bassa di 8 mm e più larga di 90 mm rispetto alla Civic e:HEV ibrida, la Type R si riconosce per i passaruota scolpiti e il grande alettone. I cerchi in lega da 19” color nero opaco sono specifici per questo modello, così come gli pneumatici Michelin Pilot Sport 4S 265/30, tra i più grandi mai montati su una sportiva a trazione anteriore.

Tra le verniciature si possono scegliere le tinte Championship White, Rallye Red, Racing Blue, Crystal Black e Sonic Grey Pearl.

I sedili sportivi con rivestimento scamosciato sono posizionati 8 mm più in basso rispetto alla Honda precedente per offrire un feeling di guida ancora più coinvolgente. Sempre nell’abitacolo si trova una targhetta metallica sul cruscotto che sottolinea l’esclusività di ogni esemplare.

Honda Civic Type R 2023

Anche la nuova Type R è caratterizzata dai sedili sportivi rossi in tessuto scamosciato

Rivisto anche il quadro strumenti, con la grafica che cambia a seconda delle modalità di guida Individual, Comfort, Sport e +R (quest’ultima fornisce solo le informazioni per la guida in pista). A tal proposito, tramite l’app Honda Log R 2.0 per smartphone si possono analizzare i vari dati relativi alle performance su tracciato e su strada.

In generale, la dotazione include anche 10 airbag e il pacchetto Honda Sensing con vari sistemi di assistenza alla guida tra cui l’avviso di collisione frontale, il monitoraggio dell’angolo cieco, il cruise control adattativo e il sistema di mantenimento di corsia.

Le rivali

Come se la cava la Type R a confronto con le concorrenti? Guardando esclusivamente ai dati tecnici e al prezzo, la Honda è effettivamente tra le più impegnative del suo segmento, in tutti i sensi. I 329 CV la rendono seconda solo alla Volkswagen Golf R 20 Years da 333 CV (quella “normale”, invece, ne ha 320), mentre altre rivali come Cupra Leon e Renault Megane RS si fermano a 300 CV. Infine, con 280 CV troviamo Ford Focus ST e Hyundai i30 N.

Volkswagen Golf R 20 Years, il record al Nurburgring

Volkswagen Golf R 20 Years

Renault Megane R.S. Ultime

Renault Megane R.S., le immagini leak dell'edizione finale

Hyundai i30 N (2020)

Hyundai i30 N

A livello di accelerazione, la più rapida è la 20 Years con un impressionante scatto 0-100 km/h di 4,6 secondi, anche se è “aiutata” dall’automatico a doppia frizione a 7 rapporti. Dal canto suo, la Honda è la sportiva con cambio manuale più scattante del gruppo e vanta anche la velocità massima più elevata (al secondo posto c’è sempre la 20 Years con 270 km/h).

Riguardo ai prezzi, Cupra, Ford, Hyundai e Renault si aggirano tra i 40 e 46.000 euro, mentre le Golf R hanno un listino superiore ai 60.000 euro. Come detto, la Civic si posiziona quasi a metà, a 54.300 euro.

Fotogallery: Foto - Honda Civic Type R (2023)

Fonte: Honda