La Suzuki Jimny continua a essere una fonte inesauribile d’ispirazione per i tuner. Sono tantissime le officine che hanno realizzato conversioni e kit speciali per il baby fuoristrada e tra le ultime ad aggiungersi alla lista c’è la giapponese ESB.

Il tuner con base a Osaka mette a disposizione due kit per accontentare tutti i gusti, dai patiti del fuoristrada estremo agli amanti delle sportive super ribassate.

Due anime a confronto

Il tuning sulla Jimny proposto da ESB si divide in due pacchetti di accessori. L’LST abbassa al massimo la Suzuki, mentre l’LST-UP (come lascia intuire il soprannome) porta a nuove vette il piccolo fuoristrada.

Suzuki Jimny, il kit LST di ESB

Suzuki Jimny, il kit LST di ESB

Suzuki Jimny, il kit LST-Up di ESB

Suzuki Jimny, il kit LST-Up di ESB

I due kit condividono alcune parti, come gli inserti nel frontale che fanno sembrare la Jimny “arrabbiata”, i cerchi in lega bianchi CLS TC01 da 16”, passaruota maggiorati con bulloni a vista, uno spoiler a coda d’anatra e un sistema di scarico modificato.

Come si vede dalle foto, però, i pacchetti danno risultati completamente diversi. L’LST riduce l’altezza da terra fino a 90 mm, mentre l’LST-Up può rialzare la Suzuki di 76 mm. Inoltre, la versione “slammed” monta pneumatici semi-slick 195/50 della Nankang, mentre quella da fuoristrada si affida a gomme con battistrada da off-road 245/70 della Maxis.

Quanto costano i kit

In entrambi i casi, la trasformazione rispetto a una Jimny di partenza è molto evidente. Eppure, tutto sommato i prezzi non sono inaccessibili (se si abita in Giappone).

Suzuki Jimny, il kit LST di ESB

Suzuki Jimny, il kit LST di ESB

Sul sito di ESB, l’intero kit LST costa l’equivalente di circa 4.100 euro, mentre l’LST-UP è venduto a 2.700 euro, anche se per quest’ultimo non sono incluse le sospensioni. Bisogna anche notare che per i due kit non vengono considerate né le tasse né il costo per il montaggio. E per la spedizione (e l’eventuale omologazione) in Europa.

ESB non parla di modifiche al motore. Ciò significa che sotto al cofano della Suzuki ci sono sempre i motori a benzina 658 cc da 64 CV (non venduto in Europa) e il 1.5 da 102 CV.

Fotogallery: Suzuki Jimny, il tuning di ESB