La nuova Peugeot 3008 sta arrivando. La seconda generazione del crossover francese sarà presentata a settembre con un look completamente diverso e interni inediti.

Proprio l’abitacolo è protagonista di una serie di foto che anticipano le nuove soluzioni di bordo della 3008, che sarà il primo modello del Leone a equipaggiare il Panoramic i-Cockpit, un’evoluzione in chiave premium e tecnologica del classico i-Cockpit della Casa francese.

La nuova cabina

Il Panoramic i-Cockpit è costituito da uno schermo curvo da 21” che si staglia dal lato guidatore al centro della plancia. Sostenuto nella parte posteriore da un piccolo supporto, il cockpit sembra quasi sospeso davanti agli occupanti e integra tutte le funzioni hi-tech della vettura.

Nuova Peugeot 3008, le foto teaser degli interni

Nuova Peugeot 3008, le foto teaser degli interni

Nella parte sinistra dello schermo sono riportate tutte le informazioni relative alla guida, come la velocità, i sistemi di assistenza e i flussi di energia, mentre al centro c’è una sezione touch accessibile sia dal guidatore che dal passeggero. Da qui si possono comandare climatizzazione, navigazione e connettività, oltre a personalizzare la schermata iniziale inserendo 10 icone relative alle funzioni più utilizzate.

Nuova Peugeot 3008, le foto teaser degli interni

Nuova Peugeot 3008, com'è fatto il Panoramic i-Cockpit

Il volante ha sempre un design compatto e moderno, con la parte superiore e quella inferiore smussate. I comandi sulle razze sono “nascosti”, ma si illuminano e si attivano quando vengono premuti. Per il resto, i rivestimenti sono di qualità, con alluminio e tessuto che creano una combinazione elegante e d’impatto.

S’ispira alla Inception

Lo stile della nuova 3008 dovrebbe ispirarsi tanto al concept Inception, mentre le motorizzazioni saranno ibride e, per la prima volta, anche elettriche.

Peugeot e-3008, il render di Motor1.com

Nuova Peugeot 3008, il render di Motor1.com

Stando alle prime informazioni, la Peugeot sarà costruita sulla piattaforma STLA Medium di Stellantis, che permette di installare powertrain con doppio motore elettrico e trazione integrale per un’autonomia fino a 700 km. Tra le versioni endotermiche dovrebbe esserci una conferma delle mild hybrid a benzina e diesel (recentemente aggiornate) e le ibride plug-in, che potrebbero avere una batteria più grande.

Fotogallery: Nuova Peugeot 3008, le foto teaser degli interni