In molti si aspettavano di vedere per la prima volta la Volkswagen ID.7 GTX al Salone di Monaco 2023. Così non è stato. Un primo accenno della versione sportiva della berlina elettrica tedesca ha però fatto capolino in occasione di una kermesse.

Si tratta della ID.X Performance, portata al debutto al Treffen di Locarno, appuntamento che prende il posto del festival della sportività Made in Wolfsburg di Worthersee .

Prove di berlina cattiva

Le immagini mostrano una ID.7 vestita di tutto punto con un abito decisamente sportivo, fatto di nuovi cerchi in lega da 20”, assetto ribassato di 60 mm, appendici aerodinamiche (come non notare il grosso alettone posteriore) e altri dettagli che rendono la berlina elettrica tedesca più cattiva che mai.

Volkswagen ID.X Performance

Le modifiche continuano all’interno dove si trovano sedili sportivi, immancabili inserti rossi e menù dedicati all’interno del sistema di infotainment.

Volkswagen ID.X Performance
Volkswagen ID.X Performance

Più potente che mai

La parte del leone la fa però la parte meccanica. La Volkswagen ID.X Performance è infatti mossa da una coppia di motori elettrici (uno per asse) per un totale di 441 kW (558 CV). Alla classica unità posteriore che equipaggia la ID.7 a è stata infatti aggiunta una asincrona all'anteriore, così da dotare la concept tedesca di una più efficace trazione integrale.

Volkswagen ID.X Performance

Non ci sono dati su velocità massima e accelerazione, sappiamo solo che la coppia è gestita da un Vehicle Dynamics Manager, il quale controlla anche l'azione del differenziale posteriore. 

Ora non resta che aspettare il debutto della ID.7 GTX, atteso tra la fine del 2023 e l'inizio del 2024.

Fotogallery: Volkswagen ID.X Performance