La Lucid Air è una delle auto elettriche più impressionanti che si possano acquistare in questo momento: regina dell'autonomia con una tecnologia di altissimo livello e prestazioni strabilianti. Ma oltre al prezzo elevato, è anche una berlina di lusso che cerca di competere nel mondo dei SUV. In molti hanno sottolineato come la startup avrebbe dovuto debuttare proprio con un modello ad assetto rialzato. Ed eccolo qui.

Si chiama Lucid Gravity e ha debuttato in anteprima mondiale al Los Angeles Auto Show 2023. Si tratta di un SUV a sette posti che esteticamente segue quanto visto sulla Air - stile elegante, specifiche tecniche da primato e un prezzo premium - con il tanto richiesto assetto rialzato.

La tecnica

Cominciamo con la tecnologia e l'autonomia. La Lucid Gravity dichiara un'autonomia "superiore a 440 miglia" (più di 700 km). Se fosse vero, si collocherebbe tra le auto elettriche in grado di percorrere più chilometri con una carica. 

È interessante notare però come la Casa non abbia rivelato le specifiche delle batterie, limitandosi a dire che sarà "grande circa la metà di quello di alcuni concorrenti". L'amministratore delegato di Lucid Peter Rawlinson, ex Tesla, è stato ancora più diretto: "Con Gravity le varie innovazioni si sono evolute e la nostra tecnologia di nuova generazione è stata applicata con un effetto ancora maggiore, dando vita a un SUV elettrico in grado di raggiungere un'autonomia di oltre 440 miglia con un pacco batterie grande poco più della metà di quello di alcuni dei nostri concorrenti affamati di batterie".

LM23_06D_Gravity_Trunk_Lifestyle_Lifestyle_8R0A7611

Considerando che la Air può essere acquistata con batterie da 112 kWh o da 92 kWh, c'è da immaginare come la Gravity monterà quella più potente, la cui capacità è la metà di quella offerta da un bestione come il GMC Hummer EV da 200 kWh.  

Per quanto riguarda la piattaforma la Lucid Gravity poggia su una meccanica tutta nuova con architettura a 900V e dovrebbe essere in grado di passare da 0 a 100 km/h in soli 3,5".

Com'è

Le dimensioni esatte della Lucid Gravity non sono state comunicate eccezion fatta per la capacità capacità di carico massima degna di un monolocale: 3.171 litri!

Per quanto riguarda lo stile il nuovo SUV 7 posti di Lucid come detto riesce ad adattare il linguaggio stilistico della Air su un corpo vettura per sua natura ben più robusto. E aerodinamicamente efficiente, con un cx di 0,24. 

LM23_Gravity-Interior_04_Tahoe-Cockpit-Dash-UI anteriore

Lucid Gravity, gli interni

Gli interni della Gravity sono caratterizzati da sedili della seconda e terza fila ripiegabili, un display OLED da 34" pollici curvo sulla plancia, un altro schermo di dimensioni considerevoli al centro e la possibilità di "trasformare l'abitacolo in un'oasi di serenità". Cosa significa? Lo scopriremo in futuro.  

I prezzi 

Per ora Lucid si limita a dire che la Gravity avrà un prezzo di partenza inferiore a 80.000 dollari (73.000 euro), ma non sappiamo a quale livello di allestimento si riferisca, né se la versione "base" avrà un'autonomia dichiarata di 700 km. E' altrettanto presto per sapere quando sarà lanciata nel Vecchio Continente, dove Lucid è disponibile in un numero ristrettissimo di mercati: Germania, Olanda e Norvegia.

La certezza è che la concorrenza non mancherà: il segmento dei family SUV elettrici a 7 posti è già popolato da Mercedes EQS SUV, Kia EV9 e Rivian R1S (negli Stati Uniti).

Fotogallery: Lucid Gravity