Il regalo di Natale perfetto non esiste, o forse sì. Se infatti da sempre siete appassionati di auto d'epoca ma non potete sborsare milioni di euro per comprarne una vera da mettere in garage, un'azienda ha pensato a un'alternativa leggermente più economica (anche se non ancora proprio alla portata di tutti).

Si tratta di The Little Car Company, una realtà britannica che ormai da diversi anni offre versioni a dimensioni ridotte di alcune delle auto classiche più ambite di tutti i tempi, alcune convertite all'alimentazione a zero emissioni e, almeno sulla carta, omologabili come quadricicli elettrici non leggeri. Quanto costano? Ve lo diciamo qui sotto.

Aston Martin, Bugatti, Ferrari e molto altro

Delle piccole auto di The Little Car Company ne avevamo già parlato quando avevamo anticipato l'uscita della Bentley Blower Junior, ispirata in tutto e per tutto al modello originale del 1926, e avevamo parlato della Bugatti Baby II, l'esemplare a dimensioni ancora più ridotte di una delle prime auto del produttore francese, già di per sé piccola.

La Bugatti Baby II di The Little Car Company

La Bugatti Baby II di The Little Car Company

Nel corso degli ultimi mesi, però, l'azienda ha ampliato il suo catalogo aggiungendo numerosi nuovi modelli. Tra questi figurano, per esempio, una Aston Martin DB5, rinominata DB5 Junior e una Ferrari 250 GTO, rinominata Testa Rossa J.

Entrambe sono state progettate replicando in ogni minimo dettaglio le proporzioni, i colori e gli accessori delle due ambite sportive, seppur con due motori completamente diversi rispetto agli originali.

L'Aston Martin DB5 di The Little Car Company

L'Aston Martin DB5 di The Little Car Company

L'Aston Martin DB5 di The Little Car Company
L'Aston Martin DB5 di The Little Car Company

Parlando dall'italiana in particolare, la Ferrari Testa Rossa J è una riproduzione ridotta del 25% (al 75%) della Ferrari 250 GTO, uno dei modelli più iconici della storia del Cavallino e delle corse automobilistiche più in generale. E' stata sviluppata e costruita sulla base dei disegni originali conservati presso il reparto Ferrari Classiche.

In vista del Natale, poi, l'azienda ha presentato anche il Pacco Gara, cioè un kit di accessori per rendere ancora più sportiva la 250 GTO, equipaggiata a tal proposito con un motore elettrico da 12 kW, per una velocità massima di 80 km/h.

La Ferrari Testa Rossa J di The Little Car Company

La Ferrari Testa Rossa J di The Little Car Company

La Ferrari Testa Rossa J di The Little Car Company
La Ferrari Testa Rossa J di The Little Car Company

Quanto costano

Le auto di The Little Car Company possono essere acquistate in tutto il mondo, contattando direttamente l'azienda. Per poter circolare in Italia, vista la potenza e le dimensioni, dovrebbero però essere omologate come quadricicli elettrici non leggeri.

In ogni caso, i prezzi ufficiali spaziano dalle 52.000 sterline (circa 61.000 euro al cambio attuale) della Aston Martin DB5 Junior, alle 90.000 sterline (circa 105.000 euro al cambio attuale) necessari per portarsi a casa la Bentley Blower Junior. La Ferrari Testa Rossa J, invece, costa 85.000 sterline, cioè l'equivalente di 99.000 euro al cambio attuale.

Fotogallery: Le auto elettriche in miniatura di The Little Car Company