Avete già scritto la letterina a Babbo Natale? E se sì, quale regali avete richiesto? Se vi è avanzato spicciolo o se siete dei veri VIP, probabilmente siete in attesa della vostra nuova hypercar. 

O almeno, questo è quello che sembra volerci dire Mate Rimac, ceo di Bugatti Rimac, che in un reel su Instagram mostra una serie di Rimac Nevera pronte ad essere consegnate ai rispettivi proprietari.

Natale in casa Rimac

L'impressione (confermata da Rimac stesso) è che diversi clienti "scarteranno" la loro Nevera proprio per Natale. Un'hypercar da almeno 2 milioni di euro sotto l'albero, insomma, per festeggiare nel migliore dei modi insieme alla propria famiglia e amici. Con versioni personalizzate - come si vede nel reel - con colori differenti e interni su misura.

 

Un regalo destinato a pochissimi fortunati, però, dato che la produzione della Nevera è stata limitata a 150 esemplari, inclusi i 12 della serie esclusiva Time Attack presentata la scorsa estate in occasione del giro veloce da record al Nurburgring, che ha reso la Rimac l’elettrica più performante nell’Inferno Verde.

1.914 CV possono bastare?

Ricordiamo che tutte le Nevera montano una batteria da 120 kWh e quattro motori elettrici per una potenza complessiva di 1.914 CV. Un valore estremo e completamente “personalizzabile”, dato che un manettino consente di regolare direttamente dall'abitacolo la distribuzione della coppia. Così, potete decidere se avere un'auto precisa nell'assetto o pronta a derapare, col 100% della potenza trasferito sull'asse posteriore. 

La velocità massima è stata limitata a tutti i clienti a 352 km/h, ma è giusto ricordare che in fase di collaudo la Rimac ha toccato i 412 km/h diventando l'elettrica più veloce del pianeta. Lo 0-100? In soli 1,85 secondi. Ah, anche in retromarcia va velocissima: poco più di 275 km/h. Che ne dite, anche voi vorreste ricevere una Nevera come regalo di Natale?

Fotogallery: Rimac Nevera al Salone di Monaco 2023