La Rimac Nevera continua a battere record: la hypercar elettrica ha trascorso una giornata movimentata su un circuito di prova in Germania. È riuscita a battere ben 23 record nella stessa giornata presso l'impianto Automotive Testing Papenburg (ATP), dove ha sfruttato al meglio i 4 chilometri di rettilineo.

I rappresentanti di Dewesoft e RaceLogic erano presenti sul posto per verificare in modo indipendente i tempi e confermare che la vettura era più veloce di quanto dichiarato.

Campionessa mondiale

Dotata di pneumatici Michelin Cup 2 R omologati per uso stradale, la Nevera è riuscita a raggiungere le 60 miglia orarie (96,5 km/h) in soli 1,74 secondi, battendo così il tempo ufficiale di 1,85 secondi indicato da Rimac. Il marchio croato tiene a precisare che la superficie non è stata preparata appositamente per il test.

Come già anticipato dall'amministratore delegato Mate Rimac sui social media, la Nevera ha stabilito un nuovo record mondiale per il veicolo di serie più veloce a passare da 0 a 400 km/h e fermarsi a 0 km/h in 29,94 secondi (nel 2019 presso l'aeroporto di Råda in Svezia la Koenigsegg Regera aveva impiegato 31,49 secondi).

Record a parte, la Nevera indossava una livrea speciale in omaggio alla BMW e-M3 di Mate Rimac, una Serie 3 E30 del 1984 completamente elettrica che nel 2012 ha stabilito più di qualche record. A distanza di 11 anni, il fondatore dell'azienda è lieto di affermare che la nuova hypercar è in grado di raggiungere le 249 miglia orarie (400 km/h) e di tornare a 0 più velocemente di una McLaren F1 che raggiunge le 217 miglia orarie (350 km/h).

Test Racelogic (secondi) Dewesoft (secondi)
0-60 mph 1,74 1,74
0-100 km/h 1,82 1,81
0-200 km/h 4,42 4,42
0-300 km/h 9,23 9,22
0-400 km/h 21,32 21,31
100-200 km/h 2,59 2,59
200-300 km/h 4,81 4,79
200-250 km/h 2,00 2,00
0-100-0 km/h 4,03 3,99
0-200-0 km/h 8,85 8,86
0-300-0 km/h 15,68 15,70
0-400-0 km/h 29,94 29,93
1/4 di miglio 8,26 8,25
1/8 di miglio 5,46 5,44
1/2 miglio 12,82 12,83
Miglio 20,62 20,59
0-100 mph 3,23 3,21
0-120 mph 4,19 4,19
0-130 mph 4,74 4,75
0-250 mph 21,89 21,86
60-130 mph 2,99 2,99
0-200 mph 10,86 10,86

Oltre ai 22 record sopra citati, la Rimac Nevera ha stabilito anche un nuovo record per la distanza più breve necessaria per fermarsi da 62 mph (100 km/h). Si è fermata in 29,12 metri (95,53 piedi) come misurato da Racelogic o in 28,96 metri (95 piedi) come verificato da Dewesoft.

Fotogallery: Rimac Nevera stabilisce 23 record