Il CES 2024 si conferma sempre più incentrato sull'intelligenza artificiale. Oltre all'integrazione mostrata da Volkswagen e alle numerose applicazioni presentate dalle tante aziende non operanti nel mondo automotive, c'è anche Mercedes

A Las Vegas, la Casa tedesca mette in mostra il nuovo sistema operativo MB.OS, che è dotato di un assistente virtuale unico nel suo genere e tante altre novità. 

Risposte ad hoc

Secondo Mercedes, il sistema operativo MB.OS è più veloce ed efficiente degli attuali sistemi Mercedes MBUX. Uno degli aggiornamenti più evidenti è l'assistente virtuale (chiamato MBUX), che si avvale di un'intelligenza artificiale generativa e di un modello linguistico proprietario di grandi dimensioni per fornire una risposta vocale e conversazioni più naturali, oltre a dare suggerimenti dettagliati basati sulle abitudini e sullo stato d'animo del conducente.

Il nuovo sistema operativo Mercedes con intelligenza artificiale al CES 2024

L'Hyperscreen dotato del nuovo sistema operativo

Come l'attuale assistente vocale MBUX, meglio conosciuto come "Hey Mercedes", l'assistente virtuale è in grado di rispondere a richieste in linguaggio naturale come, ad esempio, "Ho fame".

Tuttavia, mentre Hey Mercedes si limita a consigliare alcuni ristoranti nelle vicinanze, l'Assistente Virtuale MBUX sintetizza il menu e le recensioni per aiutare il conducente a decidere la destinazione. Il sistema di intelligenza artificiale suggerisce anche funzioni e percorsi basati sulle abitudini del conducente, tra cui la prenotazione di un parcheggio in anticipo o la riprogrammazione di eventi in calendario se si è in ritardo.

Come detto, l'assistente virtuale creato da Mercedes adatta le sue funzionalità anche allo stato d'animo del conducente. Per esempio, se percepisce frustrazione, le sue richieste e risposte saranno più brevi e dirette. Se siete di buon umore, la voce dell'Assistente Virtuale sarà più allegra e colloquiale.

L'assistente virtuale è in grado di esprimere le proprie emozioni anche attraverso il suo "volto", che è in realtà un campo di stelle sul display centrale. Il campo cambia colore e appaiono icone che indicano "mi piace", "festeggia", "ridi" e "conferma".

La nuova navigazione

La navigazione 3D è integrata nelle auto dotate di MB.OS e utilizza un motore grafico da videogame per una grafica nitida e indicazioni di guida dettagliate.

Il nuovo sistema operativo Mercedes con intelligenza artificiale al CES 2024

La navigazione in 3D del nuovo sistema operativo Mercedes

Il display di navigazione incorpora le informazioni di assistenza alla guida, compresi i veicoli circostanti e i segnali stradali e vengono visualizzati anche le singole corsie e le istruzioni in realtà aumentata.

La nuova navigazione 3D mostra anche l'ambiente circostante, compresi gli edifici, l'ora del giorno e le condizioni meteorologiche. Mercedes sostiene che questo aiuterà i conducenti a prendere decisioni migliori e a capire dove sono diretti, riducendo la confusione negli stretti confini urbani.

Vedi tutte le notizie su CES di Las Vegas

Videogame e film per tutti

Il sistema di infotainment include anche Audible e Amazon Music. Quando si riproducono podcast e musica con supporto Dolby Atmos, il sistema audio sincronizza gli altoparlanti e l'illuminazione ambientale per un'esperienza più coinvolgente.

Il nuovo sistema operativo Mercedes con intelligenza artificiale al CES 2024

I videogame presenti sul nuovo sistema operativo

Il nuovo MBUX prevede anche una partnership con Sony Pictures Entertainment per lo streaming video e Antstream per i videogiochi arcade. Il primo include titoli importanti come Gran Turismo e Spider Man: Into The Spider-Verse, mentre il secondo offre una serie di giochi arcade retrò, tra cui un gioco di corsa sviluppato dalla stessa Mercedes.

Ovviamente, queste funzioni funzioneranno solo quando l'auto è parcheggiata o sta utilizzando il livello 3 di assistenza alla guida.

Debutta sulla nuova CLA

La prima applicazione di MB.OS apparirà sulla nuova CLA prevista per quest'anno. Costruita sulla cosiddetta piattaforma MMA, la CLA di prossima generazione sarà ottimizzata per un veicolo elettrico, ma sarà proposta anche con motori diesel e benzina.

MB.OS sarà successivamente integrata in tutte le altre Mercedes, anche se alcune funzionalità del sistema saranno disponibili solo tramite aggiornamenti over-the-air come parte del pacchetto di infotainment MBUX.