Mazda ha dato vita a un grande colpo di scena al Salone dell'Auto di Tokyo 2024, dove ha accennato con forza al ritorno di un'auto sportiva con motore rotativo. Ma non è tutto: alla kermesse giapponese hanno debuttato due modelli - ancora in veste di concept - riportanti il brand Mazda Spirit Racing. E se ciò non dovrebbe stupire, il Salone di Tokyo è fondamentalmente il SEMA d'oriente - non bisogna pensare a semplici esercizi di stile.

Le Mazda Spirit Racing RS e Spirit Racing 3 entreranno effettivamente in produzione. La prima è basata sulla MX-5, la seconda invece è basata sulla Mazda3. Anche se i dettagli completi non sono ancora stati annunciati, le nuove sportive della Casa di Hiroshima sono attualmente in fase di sviluppo e saranno vendute con il marchio Mazda Spirit Racing.

Pronte per la pista

L'intento è quello di produrre auto incentrate sull'uso in pista, con modifiche dedicate che comprendono assetto rivisto e miglioramenti aerodinamici che utilizzino le lezioni apprese dalla Super Taikyu Series, il campionato GT giapponese. Non mancano naturalmente novità negli interni, virate ad aumentare lo spirito sportivo dei modelli.

Entrando nel dettaglio la Mazda MX-5 Spirit Racing, basata sul restyling presentato di recente, monta una coppia di sedili Recaro con cinture a 4 punti, volante rivestito in Alcantare, carrozzeria vestita con numerose decalcomanie, scarico di dimensioni maggiorate e impianto frenante Brembo.

La Mazda3 sfoggia invece uno splitter anteriore insolitamente grande, minigonne laterali e uno spoiler posteriore in fibra di carbonio. Anche sulla 5 porte troviamo scarico ingigantito, freni Brembo e - a quanto sembra - sospensioni modificate, almeno guardando l'assetto ribassato.

Purtroppo non ci sono notizie su eventuali modifiche, con incremento di potenza, dei motori e non sappiamo quindi se la Mazda MX-5 continuerà a contare su 184 CV o se raggiungerà (e supererà) quota 200. Non ci sono notizie nemmeno sulla disponibilità nel mercato europeo. 

Fotogallery: Mazda Spirit Racing RS and Spirit Racing 3 concepts