Il 2024 è un anno importante per Opel. Non solo perché la Casa festeggia i 125 anni dall’inizio dell’avventura automobilistica (prima faceva macchine per cucire), ma perché proprio durante questa ricorrenza pone le basi per affrontare il futuro.

Lo farà con una strategia chiara, secondo la quale, dal 2025 in avanti, presenterà solo auto esclusivamente elettriche. L’annuncio arriva direttamente dal ceo del brand tedesco, Florian Huettl, che durante un evento sui piani del marchio tenutosi a Torino ha ribadito la volontà di sposare in pieno la mobilità a zero emissioni.

Dalla multialimentazione al pure electric

Huettl ha spiegato che il passaggio verso l’elettrico di Opel si svolgerà in due fasi. Nella prima, avviata qualche anno fa con l’introduzione di modelli a batteria attualmente in commercio, si è adottato un approccio “misto”, secondo il quale la stessa auto - dalla Mokka alla Corsa all’Astra, per fare dei nomi - sono state offerte con powertrain diversi tra loro, dal termico all’ibrido all’elettrico puro. Nella seconda si procederà con vetture elettriche nuove di zecca.

Opel Corsa Electric (2023) nel test

La nuova Opel Corsa elettrica

“Per abituare i nostri clienti alle zero emissioni – ha spiegato Huettl – abbiamo deciso di offrire modelli già noti con diversi gradi di elettrificazione. Così, gli automobilisti hanno potuto avvicinarsi alla mobilità del futuro in modo più graduale, continuando a possedere vetture che già conoscevano e cambiando solo il tipo di alimentazione. I numeri ci hanno dato ragione e Opel è cresciuta più velocemente di altre Case nel campo delle auto a batteria”.

Huettl ha aggiunto: “Dal prossimo anno, però, a fianco di queste vetture, molte delle quali rinnovate di recente, ne presenteremo altre che saranno native elettriche e che non avranno controparti con motore a combustione. È così che ci allineeremo al resto di Stellantis nel raggiungimento degli obiettivi verso un futuro carbon neutral”.  

Teaser di Opel Frontera (2024)

Il teaser della nuova Opel Frontera, attesa nel 2024 in sostituzione della Crossland

In arrivo 15 nuove modelli elettrificati

Venendo al pratico, quest’anno Opel svelerà due modelli chiave: Grandland e Crossland (con quest’ultimo che sappiamo si chiamerà Frontera). I due SUV saranno gli ultimi due modelli ad essere disponibili anche con motore endotermico. Faranno parte di un’offensiva che vedrà il brand offrire sul mercato, nei prossimi anni, 15 modelli elettrificati.

L’obiettivo della Casa di Russelsheim è quello di arrivare ad avere un’auto elettrica in ogni segmento di mercato e di inserire a listino già entro il 2024 almeno una versione a zero emissioni per ogni modello in vendita. Non è ancora chiaro come saranno e in che ordine saranno presentati. Ma è certo che, dal punto di vista stilistico, trarranno ispirazione dalla concept Experimental presentata all’ultimo Salone di Monaco.

Fotogallery: Opel Experimental (2023)