Negli anni modelli classici come berline e compatte cinque porte si sono trasformate - anche - in SUV, per meglio incontrare i favori del pubblico, sempre più "affamato" di modelli ad assetto rialzato. È successo anche alla Toyota Corolla che a fine 2021 ha dato vita allo spin-off Toyota Corolla Cross, SUV compatto che rappresenta la terza variante di carrozzeria di quella che per anni è stata l'auto più venduta del mondo.

Ingresso in un segmento ricco di proposte che nel 2023 ha visto arrivare la Honda ZR-V, nuovo modello che nella gamma della Casa va a posizionarsi tra HR-V e CR-V. Naturalmente con propulsione ibrida, come le "sorelle" e come la concorrente delle tre Ellissi. 

Esterni

Con berlina e station wagon la Toyota Corolla Cross non ha nulla a che spartire dal punto di vista del design, nato per ottimizzare lo spazio interno e dare un aspetto muscoloso ma non pesante. Lunga 4,46 metri è più simile a una Yaris Cross sotto steroidi, con mascherina dalle dimensioni generose, gruppi ottici anteriori e posteriori a sviluppo orizzontale, vistose protezioni in plastica sui profili e posteriore con lunotto leggermente inclinato per dare dinamicità, senza però penalizzare la capacità di carico.

La Honda ZR-V risponde con linee ancora più morbide e forme levigate, alle quali non mancano comunque i "muscoli" nei punti giusti, con una lunghezza che raggiunge i 4,57 metri. L'impostazione generale riprende quella della concorrente con muso nei quali sono incastonati gruppi ottici a sviluppo orizzontale, protezioni in plastica (in questo caso lucida, per alleggerire la sensazione generale) e posteriore tradizionale, lontano dal mondo dei SUV coupé.

Foto - Toyota Corolla Cross - Prova

Toyota Corolla Cross

Honda ZR-V (2023) messa alla prova

Honda ZR-V

Modello Lunghezza Larghezza Altezza Passo
Toyota Corolla Cross 4,46 metri 1,8 metri 1,62 metri 2,64 metri
Honda ZR-V 4,57 metri 1,84 metri 1,62 metri 2,65 metri

Interni

Razionalità e tecnologia: si possono riassumere così gli interni della Toyota Corolla Cross, che badano al solo sia dal punto di vista stilistico sia dei materiali, quasi tutti rigidi al tatto ma assemblati sempre alla perfezione. Al centro della plancia è sistemato - a sbalzo - il monitor da 10,5" del sistema di infotainment che, proprio con la Cross, ha portato al debutto la nuova versione del software, con grafica sempre molto semplice ma più veloce e reattivo rispetto al passato. Aggiornabile over the air è compatibile con Android Auto e Apple CarPlay, anche wireless. La strumentazione è digitale, visualizzata su uno schermo da 12,3".

Lo spazio è buono, anche se in bagagliaio bisogna rinunciare a qualcosa se si sceglie la versione a trazione integrale (433 contro 390 litri). Il disegno del vano di carico è regolare e la soglia sufficientemente bassa. Gli schienali si ribaltano con schema 60:40 formando un piccolo scalino. I passeggeri posteriori stanno comodi e c’è tanto spazio a disposizione in tutte le direzioni, anche chi sta al centro, non dovendo fare i conti con il tunnel della trasmissione. Al centro ci sono le bocchette dell’aria e due prese USB di tipo C.

Foto - Toyota Corolla Cross - Prova

Toyota Corolla Cross, gli interni

La plancia della Honda ZR-V, con interni abitati da molti materiali morbidi al tatto, ha un'impostazione simile a quella della concorrente con monitor centrale in posizione rialzata e software semplice nella grafica e molto completo, con i vari sistemi di mirroring anche in modalità wireless. La strumentazione digitale offre molte informazioni, completate dall'head up display proiettato direttamente sul parabrezza.

Il bagagliaio offre una capacità minima di 390 litri e, come sulla Corolla Cross, ha una soglia di carico bassa, così da non richiedere particolari sforzi per caricare e scaricare. Anche in questo caso i sedili si abbattono con schema 60:40, ottenendo così tanto spazio in più con un disegno sempre regolare. Comodo il divanetto posteriore, ma il disegno non è perfettamente piatto al centro. A disposizione ci sono bocchette e due prese USB di tipo C.

Honda ZR-V (2023) messa alla prova

Honda ZR-V, gli interni

Modello Strumentazione digitale Monitor centrale Capacità bagagliaio
Toyota Corolla Cross 12,3" 10,25" 433 - 1.402 litri
390 - 1.402 litri (iAWD)
Honda ZR-V 9" 10,2" 390 - 1.312

Motori

Toyota Corolla Cross e Honda ZR-V mettono sul piatto due modi differenti di essere full hybrid.

La prima si affida al classico powertrain di casa Toyota, con motore termico ed elettrico a lavorare ora da soli, ora all'unisono a seconda della situazione. Il classico ibrido parallelo. La Corolla Cross è disponibile in due configurazioni: con il 1.8 da 140 CV o il 2.0 da 197 CV, quest'ultimo anche in versione AWD-i a trazione integrale, con l'aggiunta di un secondo motore elettrico al posteriore. 

La ZR-V invece sfrutta lo stesso powertrain delle sorelle, composto da 2.0 benzina aspirato ciclo Atkinson e due elettrici, per un totale di 184 CV. In questo caso però elettrico o termico lavorano uno alla volta: si parte sempre e solo in elettrico e il 2.0 chiamato a ricaricare la batteria. Se si preme a fondo sull'acceleratore o si superano gli 80 km/h entra in funzione il 2.0, mentre l'elettrico gira "libero" senza dare moto alle ruote. 

Foto - Toyota Corolla Cross - Prova

Toyota Corolla Cross, il posteriore

Honda ZR-V (2023) messa alla prova

Honda ZR-V, il posteriore

Modello Full hybrid
Toyota Corolla Cross 1.8 140 CV
2.0 197 CV
2.0 197 CV i-AWD
Honda ZR-V 2.0 184 CV

I prezzi

I prezzi della Toyota Corolla Cross partono da 37.800 euro per la 1.8 da 140 CV e arrivano ai 44.100 della 2.0 AWD-i da 197 CV. Gli allestimenti sono due - Trend e Lounge - con dotazione di serie che prevede cerchi in lega da 18", strumentazione digitale, monitor centrale da 10,25", caricatore wireless per lo smartphone e il pacchetto Toyota Safety Sense comprensivo di frenata automatica di emergenza, cruise control adattivo, mantenitore della corsia, riconoscimento segnaletica stradale e molto altro.

La Honda ZR-V, disponibile in 3 allestimenti, ha invece un prezzo di partenza a 42.300 euro e arriva ai 45.600 della top di gamma. Di serie ci sono cerchi in lega da 18", infotainment da 9", strumentazione digitale, sistema keyless, cruise control adattivo, mantenitore di corsia, frenata d'emergenza e altri sistemi di sicurezza e assistenza alla guida.

Modello Prezzo minimo Prezzo massimo
Toyota Corolla Cross 37.800 euro 44.100 euro
Honda ZR-V 42.300 euro 45.600 euro