La Hyundai Ioniq 5 N ha rappresentato il primo passo del brand sportivo della Casa coreana nel mondo elettrico, con 650 CV al suo servizio. Un nuovo inizio che coincide con l'addio ai motori a benzina. Significa che le Hyundai i20 N e i30 N dicono addio al mercato. Un'uscita di scena a livello europeo dovuta alle sempre più stringenti normative sulle emissioni.

Piccola e compatta sviluppate lungo il Nurburgring a tenere in vita il mito delle hot hatch. Ora però è il turno dell'elettrico.

Quello che era

Prima è stato il turno della Kona N, scomparsa con l'arrivo della nuova generazione. Ora quindi tocca alla Hyundai i30 N, mossa dal 2.0 turbo benzina da 280 CV e alla i20 N e al suo 1.6 da 204 CV. Portabandiera di un mondo che appartiene sempre più al passato.

Contattati dai nostri colleghi di Motor1 Germania i vertici della Casa hanno così commentato

Hyundai Motor ha deciso di cessare la produzione dei modelli a combustione della famiglia N per il mercato europeo nella prima metà dell'anno. Ciò fa seguito all'impegno del marchio per offrire ai clienti europei una gamma di prodotti a emissioni zero entro il 2035 e di essere al 100% neutrale dal punto di vista delle emissioni di carbonio in tutte le fasi della produzione e del funzionamento delle auto entro il 2045. In Germania, le versioni i20 N e i30 N sono ancora presenti nel configuratore su hyundai.de e continueranno a essere disponibili nelle concessionarie anche quest'anno, probabilmente fino alla fine dell'anno, a seconda del numero di unità disponibili in magazzino (attualmente invece non sono presenti sul sito della filiale italiana, ndr).

Con la IONIQ 5 N come pioniera dei veicoli elettrici Hyundai ad alte prestazioni, è stato annunciato il passaggio a medio termine da "Combustion N" a "Electric N". I nostri clienti potranno quindi beneficiare di sviluppi tecnologici che renderanno i veicoli elettrici ancora più interessanti in futuro.

Quello che sarà

Come detto il brand sportivo N di Hyundai non è destinato all'oblio. Cambierà semplicemente forma e - soprattutto - sostanza. Parlando la lingua dell'elettrico. Dopo la Ioniq 5 N infatti potrebbero arrivare altre versioni ad alte prestazioni delle elettriche coreane. La prossima dovrebbe essere la Ioniq 6 N, pronta a diventare la Hyundai di serie più potente e veloce di sempre, superando i 650 CV della Ioniq 5.

Hyundai Ioniq 5 N, la prova

Hyundai Ioniq 5 N

Hyundai RN22e

Hyundai RN22e

Secondo i rumors dovrebbe passare da 0 a 100 km/h in 3,2" grazie a una coppia di motori elettrici, uno per asse, abbinati a un aspetto ben più cattivo, ispirato alla concept RN22e vista un paio di anni fa.

La prova della Hyundai Ioniq 5 

Fotogallery: Hyundai Ioniq 5 N, la prova