Manca meno di un anno alla nuova vita di Jaguar, quella segnata dalla presentazione della prima GT elettrica del marchio. Un modello chiamato a dare un nuovo impulso alla Casa inglese dopo un periodo segnato da poche novità per concentrarsi sul rilancio.

Di anticipazioni particolari non ne sono state rilasciate, così come dettagli tecnici o altro. La grande novità oggi è rappresentata dalle parole di Adrian Mardell, CEO Jaguar, ad annunciare la presentazione negli Stati Uniti della concept che anticiperà la prima Jaguar elettrica del nuovo corso. Non sappiamo ancora però né dove né esattamente quando. 

Dal premium al lusso

Sappiamo però che la versione di serie sposterà verso l'alto l'immagine di Jaguar, portandola a competere non più con le tedesche premium Audi, BMW e Mercedes ma mettendola nello stesso segmento di Bentley. Lusso all'ennesima potenza, portato in giro da un powertrain 100% elettrico all'interno di forme da GT

Una gran turismo a batterie che, vista anche la clientela di riferimento, potrebbe potrebbe debuttare ad agosto al Concorso d'Eleganza di Pebble Beach o, se si preferirà mostrarsi a un pubblico ancora più ampio, al Salone di Los Angeles.

Esuberante

Questo è stato l'aggettivo scelto da Mardell per descrivere il design della nuova GT di Jaguar, basata su una piattaforma dedicata e non più condivisa con Land Rover. Un'auto speciale per un marchio "reinventato" (per citare ancora una volta Mardell) ispirato ad alcuni modelli iconici del passato - Jaguar E-Type in primis - ma "simile a nulla". Sarà tutta nuova, dalla meccanica alle linee, con stile "sbalorditivo". 

L'autonomia dovrebbe aggirarsi intorno ai 700 km, (calcolati secondo il ciclo WLTP) con powertrain differenti e vari livelli di potenza.