Generose nelle dimensioni e nella praticità, Mazda CX-80 e Skoda Kodiaq sono due dei SUV più interessanti per chi viaggia spesso con la famiglia al completo o a pieno carico. Diverse nella filosofia e nelle motorizzazioni, entrambe sono delle aggiunte recenti al listino, con la CX-80 che “amplia” (in tutti i sensi) quanto visto sulla CX-60, mentre la Kodiaq giunge alla sua seconda generazione.

Eccole analizzate in tutti i dettagli.

Esterni

Rispetto alla più CX-60, la CX-80 è più lunga di 25 cm e più alta di 24 mm (la lunghezza totale è salita a 4,99 metri, mentre l’altezza è di 1,71 m) per offrire ancora più spazio a bordo. In realtà, le linee non cambiano tantissimo, con la Mazda che mantiene un design sofisticato ed elegante dominato dalla grande griglia con finiture cromate.

Le differenze con la CX-60 si vedono soprattutto di lato, dov’è evidente l’aumento dei 25 cm di passo, soprattutto con la vetratura più ampia. I cerchi in lega sono fino a 20”, mentre la zona posteriore ha un aspetto muscoloso, dato dai paraurti generosi e dalle grandi luci a sviluppo orizzontale che “abbracciano” il portellone.

<p>Mazda CX-80</p>

Mazda CX-80

<p>Nuova Skoda Kodiaq</p>

Nuova Skoda Kodiaq

Lunga 4,75 m, la nuova Kodiaq è cresciuta di oltre 6 cm rispetto al modello uscente. Le proporzioni estetiche sono sostanzialmente le stesse, anche se ora è più evidente il richiamo alle forme dell’elettrica Enyaq. Infatti, la calandra con listelli verticali ricorda proprio la zona anteriore della “sorella” a emissioni zero, mentre i fari a matrice di LED si sviluppano su due livelli.

Grazie anche alle nuove forme, il coefficiente aerodinamico Cx è sceso a 0,28. Nuovi anche i cerchi in lega (da 17” a 20” di diametro), mentre nel posteriore troviamo degli elaborati gruppi ottici uniti al centro sotto la scritta “Skoda”.

Negli allestimenti Sportline, l’estetica cambia leggermente, con finiture in nero lucido che rendono più “cattivo” il SUV boemo.

Modello Lunghezza Larghezza Altezza Passo
Mazda CX-80 4,99 metri 1,89 metri 1,71 metri 3,12 metri
Skoda Kodiaq 4,75 metri 1,86 metri 1,66 metri 2,79 metri

Interni

La Mazda punta tutto sulla qualità dei rivestimenti, con lavorazioni in pelle, tessuto e legno che ricreano l’ambiente di un salotto di lusso in stile giapponese. Il continuo contrasto di colori e di materiali contribuisce a rendere ancora più curato l’abitacolo, nel quale troviamo anche tanta tecnologia. Infatti, sulla CX-80 si trova un quadro strumenti digitale e un infotainment da 12” orizzontale a sbalzo.

Quest’ultimo è compatibile con AppleCarPlay e Android Auto, oltre che con Amazon Alexa. Non manca il sistema di telecamere a 360° e una serie di funzioni che aiutano nel collegamento di un rimorchio.

Molto ampio il bagagliaio, che mette a disposizione un minimo di 437 litri dietro alla terza fila (687 litri con cinque posti in posizione) fino a 1.987 litri.

<p>Mazda CX-80, gli interni</p>

Mazda CX-80, gli interni

<p>Nuova Skoda Kodiaq, gli interni</p>

Nuova Skoda Kodiaq, gli interni

La Kodiaq presenta una plancia minimalista e dominata dai due schermi, ossia quello da 10” del quadro strumenti e da 13” dell’infotainment. Il design è moderno e razionale, con rivestimenti in materiali diversi come pelle e plastiche con lavorazioni elaborate. Dall’infotelematica si comanda praticamente tutto tranne la climatizzazione, che si controlla attraverso tasti e rotori posizionati sotto alla bocchetta centrale dell’aria condizionata.

Questi particolari rotori presentano più di una funzione e, per esempio, danno la possibilità di gestire anche il riscaldamento e la ventilazione dei sedili.

La spaziosità è davvero importante a bordo della Skoda, che è disponibile anche a 7 posti. Il bagagliaio ha una capacità minima di 340 litri dietro la terza fila e raggiunge un massimo di 2.105 litri (845 litri se si utilizzano solo cinque posti). Senza dimenticare i numerosi vani portaoggetti che aumentano ulteriormente la praticità di bordo della Kodiaq.

Modello Strumentazione digitale Monitor centrale  Bagagliaio 
Mazda CX-80 10,25" 12" 437/687/1.987 litri
Skoda Kodiaq 10" 13" 340/845/2.105 litri

Motori

La CX-80 è disponibile nelle versioni 2.5 quattro cilindri ibrida plug-in a benzina e 3.3 mild hybrid diesel a sei cilindri in linea. Nel primo caso, il powertrain eroga complessivamente 327 CV e 500 Nm, per uno scatto 0-100 km/h di 6,8 secondi. La batteria da 17,8 kWh permette circa 50 km a zero emissioni.

La variante diesel mette a terra 249 CV e 550 Nm, per un’accelerazione 0-100 km/h di 8,4 secondi. Tutte e due le motorizzazioni sono abbinate alla trazione integrale e al cambio automatico a 8 rapporti.

<p>Mazda CX-80</p>

Mazda CX-80

<p>Nuova Skoda Kodiaq</p>

Nuova Skoda Kodiaq

Passando alla Kodiaq, il SUV ceco presenta un 1.5 TSI mild hybrid a benzina da 150 CV e 250 Nm e un 2.0 TDI da 150 CV e 360 Nm e 193 CV e 400 Nm (tutti con cambio automatico DSG a 7 rapporti), con quest’ultima che è abbinabile alla trazione integrale. Più avanti arriverà anche un’ibrida plug-in a benzina da 204 CV complessivi.

Modello Motorizzazioni 
Mazda CX-80

2.5 ibrida plug-in benzina 327 CV

3.3 mild hybrid diesel 250 CV

Skoda Kodiaq

1.5 mild hybrid benzina 150 CV

2.0 turbodiesel 150 CV

2.0 turbodiesel 193 CV

Prezzi

La Mazda si può ordinare in cinque allestimenti (Exclusive Line, Homura, Homura Plus, Takumi e Takumi Plus) con prezzi compresi tra 61.235 euro (per la Exclusive Line ibrida plug-in) e 73.870 euro (per la Takumi Plus mild hybrid diesel). Già scegliendo l’Exclusive Line si hanno di serie, per esempio, la frenata d’emergenza, il mantenimento di corsia, il display centrale da 12,3”, le barre sul tetto e il climatizzatore tri-zona.

La gamma della Kodiaq spazia dai 40.700 euro dell’allestimento Selection con motorizzazione da 150 CV fino ai 52.550 euro della Style col 2.0 TDI da 193 CV. In mezzo, ci sono agli allestimenti Executive e le versioni a 7 posti.