Quando si pensa alle Alfa Romeo, probabilmente vengono in mente due dettagli di design: Le maniglie superiori "nascoste" delle porte posteriori e la targa anteriore asimmetrica, spostata sulla sinistra del frontale.

Il primo elemento è scomparso nel 2020 con la fine della Giulietta, ma è tornato con la Junior. La seconda caratteristica sta per essere abbandonata ed è improbabile che ritorni. D'ora in poi, tutti i modelli dell'azienda avranno la targa al centro. Se preferite la simmetria, questa è una buona notizia.

Problemi di sicurezza per i pedoni

Perché succede? Per via di una nuova normativa sulla sicurezza dei pedoni. Il responsabile del design dell'Alfa Romeo, Alejandro Mesonero-Romanos, ha dichiarato ad Autocar che il cambiamento è stato imposto dal Regolamento Generale di Sicurezza (GSR) dell'Unione Europea.

La targa centrale dell'Alfa Romeo Junior elettrica

La targa centrale dell'Alfa Romeo Junior elettrica

A quanto pare, mettere la targa al centro riduce il rischio di lesioni. Poiché non siamo esperti di sicurezza, chiediamo una spiegazione più dettagliata. Sarà interessante sapere se questa decisione avrà un impatto anche sulla progettazione delle auto vendute al di fuori dei 27 Paesi dell'UE.

La targa a sinistra dell'Alfa Romeo Tonale

La targa a sinistra dell'Alfa Romeo Tonale

Due soluzioni dall'estero

Per ora, la decisione sembra esagerata per un paio di motivi. Come fa l'UE a sapere dove il pedone avrà un impatto sulla parte anteriore dell'auto? La targa può davvero peggiorare le cose quando un'auto vi urta? In attesa di spiegazioni presumibilmente logiche, proponiamo due soluzioni.

Alfa Romeo Tonale senza targa per il Nord America

Alfa Romeo Tonale senza targa per il Nord America

La targa adesiva inglese di una Radical Rapture

La targa adesiva inglese di una Radical Rapture

Eliminare la targa anteriore, come avviene in molti Stati degli USA dove non è obbligatoria. Se questo è troppo, una targa adesiva deve essere sicuramente migliore per la sicurezza dei pedoni rispetto a una combinazione di plastica e metallo che sporge dalla parte anteriore dell'auto.

Alfa Romeo Tonale con targa a destra per la Cina

Alfa Romeo Tonale con targa a destra per la Cina

La soluzione a targa centrale della Junior farà scuola

Alfa Romeo si è già conformata alla nuova normativa dotando la Junior di una targa montata centralmente. Lo scudetto immediatamente riconoscibile dell'azienda è ancora pienamente visibile poiché la targa è montata in basso sul paraurti.

La targa centrale dell'Alfa Romeo Junior ibrida

La targa centrale dell'Alfa Romeo Junior ibrida

Il responsabile del design ha confermato che la Giulia e lo Stelvio EV di prossima generazione riceveranno una "nuova interpretazione" dello scudo a forma di V. Avrà un design chiuso, poiché non ci sarà un motore a combustione da raffreddare.

Ritorna la simmetria

Anche se l'Unione Europea sta praticamente obbligando Alfa Romeo ad abbandonare le targhe sfalsate, Mesonero-Romanos è d'accordo: "Questo ci permetterà di avere comunque una simmetria, quindi sono contento: sono uno di quelli a cui piace la targa al centro".

La targa centrale dell'Alfa Romeo Montreal

La targa centrale dell'Alfa Romeo Montreal

Anche se la disposizione asimmetrica esiste dagli anni Cinquanta, ci sono stati molti modelli che avevano la targa al centro. Auto di tendenza come la SZ e la GTV avevano la targa anteriore al centro, così come la Montreal, l'Alfetta e l'Alfasud.

Fotogallery: I vari tipi di targhe anteriori