Di recente, BMW ha dato una ritoccatina alla M3 Touring dotandola di fari più affilati e una potenza leggermente superiore. Sono già in corso i piani per un'edizione speciale hardcore CS, prevista per il 2025, con molti elementi in fibra di carbonio di serie e un ulteriore incremento del motore.

Guardando più avanti, si dice che la divisione M stia preparando anche una M3 a tetto lungo senza motore a combustione.

L'anticipazione

Un insider di BMW che conosce bene l'agenda di Monaco e che ha una buona esperienza nel fare le cose per bene, afferma che è prevista una M3 Touring elettrica. Scrivendo sul forum Bimmer Post, la fonte sostiene che la produzione di una wagon elettrica ad alte prestazioni sia stata approvata dalla Baviera. Invece di essere basata sulla piattaforma CLAR come l'attuale supercar, sarà sostenuta dall'architettura Neue Klasse sviluppata specificamente per i veicoli elettrici.

<p>La BMW M3 Touring del 2025 con motore sei cilindri in linea</p>

La BMW M3 Touring del 2025 con motore sei cilindri in linea

Tuttavia, non arriverà tanto presto. BMW ha annunciato che lancerà una Serie 3 basata sulla Neue Klasse nel 2026, mentre la M3 elettrica è prevista per il 2027. La logica ci dice che la wagon verrà dopo la berlina, quindi è improbabile che venga messa in vendita prima del 2028.

Lo stesso insider afferma che anche la berlina ha ricevuto il via libera, insieme a una M3 di nuova generazione con alimentazione a gas. È interessante notare che non si parla di una sostituzione simile per l'attuale M3 Touring con un motore a combustione.

Nome in codice "ZA1"

Se vi piace rimanere aggiornati sui nomi in codice interni di BMW, la M3 a gas dovrebbe chiamarsi "G84", mentre il modello elettrico è "ZA0". La M3 Touring a emissioni zero sarebbe nota come "ZA1". Secondo la stessa fonte attendibile, il marchio di lusso tedesco starebbe progettando anche versioni M completamente elettriche delle X3 e X4 basate sulla Neue Klasse. A quanto pare, queste versioni sono denominate rispettivamente "ZA5" e "ZA7".

Per quanto riguarda i nomi effettivi di queste auto, BMW ha già escluso di combinare la "i" con la "M", quindi non aspettatevi una iM3 o qualcosa del genere. Stranamente, le due lettere sono già state accostate per auto elettriche M Performance come la i4 M50, la i5 M60 e la i7 M70.

<p>La BMW Vision Neue Klasse 2022 anticipa la Serie 3 elettrica 2026 e la sua variante M3</p>

La BMW Vision Neue Klasse 2022 anticipa la Serie 3 elettrica 2026 e la sua variante M3

Frank van Meel, capo della BMW M, ha dichiarato qualche tempo fa ad Ars Technica che gli ingegneri stanno lavorando a una configurazione a doppio motore con trazione posteriore e a un più robusto layout a quattro motori con trazione integrale. Secondo quanto riferito, i modelli M3 riceveranno la prima configurazione, con una potenza di circa 700 cavalli. Dovrebbe essere la stessa cosa per le varianti M delle X3 e X4 elettriche, dato che saranno tutte collegate meccanicamente.

Fotogallery: BMW M3 Touring (2024)