Le auto cinesi che vogliono sfidare Tesla sono davvero tante, con doti più o meno adatte allo scopo, ma c'è super berlina elettrica cinese in arrivo in Europa che sembra avere i numeri giusti per confrontarsi addirittura con la Model S.

Si tratta della Hongqi EH7, la quattro porte a batteria che a partire dal prossimo autunno sarà lanciata nei primi mercati del Vecchio Continente, inizialmente in Germania, Belgio, Lussemburgo,  Paesi Bassi e Svezia.

Le prime informazioni parlano di potenze elevate sia per la versione a motore singolo che per la bimotore (fino a 619 CV), 700 km di autonomia, oltre a finiture e dotazioni di lusso che il gruppo FAW riserva al suo marchio premium. Conosciamo meglio questa Hongqi EH7.

Stile da moderna berlina elettrica

Lo stile della Hongqi EH7 conferma le ultime tendenze dei prodotti Made in China, con linee aerodinamiche e tondeggianti, tratteggiate sotto la guida di Giles Taylor (ex Rolls-Royce), che cercano di dissimulare misure importanti come i 4,98 metri di lunghezza, gli 1.91 metri di larghezza e i tre metri di passo.

Hongqi EH7, la vista di tre quarti anteriore

Hongqi EH7, la vista di tre quarti anteriore

Dentro troviamo un'originale e asimmetrica configurazione della plancia che propone la strumentazione digitale su schermo da 6" e un grande touchscreen centrale e "arrotondato" da 15,5" gestito da un chip Qualcomm Snapdragon 8155.

Hongqi EH7, la plancia

Hongqi EH7, la plancia

Particolarmente grande è poi il tetto panoramico fisso da 2 metri quadri di superficie, mentre spicca anche l'head-up display, il volante a due razze con comandi touch come nel resto dell'abitacolo e l'illuminazione ambiente configurabile in 256 colori.

Trazione posteriore o integrale e 3,5 secondi da 0 a 100

La Hongqi EH7 è disponibile sia in versione a motore singolo e trazione posteriore che a doppio motore e trazione integrale, con potenze che vanno da un minimo di 344 CV per la RWD a un massimo di 619 CV per l'AWD (275 CV davanti e 344 CV dietro).

Hongqi EH7, la vista di tre quarti posteriore

Hongqi EH7, la vista di tre quarti posteriore

Due i tagli di batteria per l'Europa, da 85 kWh e 111 kWh, con quest'ultimo accumulatore che abbinato alla trazione posteriore con motore singolo offre un'autonomia dichiarata di 700 km. La variante bimotore della Hongqi EH7, con i suoi 619 CV di picco, promette un tempo di accelerazione 0-100 km/h di appena 3,5 secondi, mentre la RWD impiega 5,8 secondi.

La potenza massima di ricarica è a 250 kW e permette di passare dal 10% all'80% di batteria in 25 minuti in condizioni ottimali.

I prezzi

Ancora non sono stati resi noti i prezzi europei della Hongqi EH7, ma saranno ufficializzati nella fase di lancio che è fissata per l'autunno del 2024, con le prime consegne alla fine del 2024.

Hongqi EH7, gli interni

Hongqi EH7, gli interni

 

A curare la vendita della nuova berlina elettrica cinese c'è il gruppo svedese Hedin Automotive che dopo il SUV Honqi EHS-9 copre anche la distribuzione della EH7 in Germania, Belgio, Lussemburgo,  Paesi Bassi e Svezia.

 

Fotogallery: Hongqi EH7 (2024)