Il marchio cinese NIO non si può ancora comprare in Italia, ma in Germania è presente dal 2022; attualmente sono ordinabili la NIO ET5 (berlina e station wagon), la grande berlina ET7 e i SUV EL6 ed EL7.

La EL8 si aggiungerà nel settembre 2024. Si tratta di un lussuoso SUV di classe superiore che i nostri colleghi di Motor1 Germania hanno visto in anteprima nello studio di design NIO a Monaco di Baviera.

La nuova ammiraglia

Con una lunghezza di 5,10 metri e un'altezza di 1,75 metri, la EL8 è la nuova ammiraglia di casa. Si colloca una classe più in alto rispetto alla EL7, lunga 4,91 metri, e due classi più in su rispetto alla EL6, lunga 4,85 metri, che rientra nella classe delle medie dimensioni.

La base tecnica è la "più grande" delle due piattaforme NIO, anche se la differenza principale è la carrozzeria più leggera: l'alluminio è largamente utilizzato al posto dell'acciaio. Anche la EL7 e la ET7 sono basate sulla stessa piattaforma e con loro la EL8 condivide anche la trazione integrale da 480 kW.

Nio EL8 (2024)

Nio EL8 (2024)

A prima vista, l'esterno non si discosta molto da quello dei SUV più piccoli EL6 ed EL7, ma le proporzioni sono diverse. Sopra il parabrezza troneggiano i noti sensori lidar e a telecamera, utilizzati per controllare le aree di oscuramento dei fari a LED a matrice. La ricarica avviene tramite una porta di ricarica CCS2 situata nella parte anteriore, sul lato del passeggero, che si apre e si chiude elettricamente e si controlla con i gesti quando si tocca una zona della carrozzeria vicina.

Com'è fatta dentro

All'interno, la EL8 presenta un display in formato orizzontale e un touchscreen relativamente piccolo verticale. Tuttavia, l'head-up display ha dimensioni maggiori, in linea con le enormi dimensioni della EL8. 

Nio EL8 (2024)

Nio EL8 (2024), la plancia

Un grande tetto apribile in vetro con una tendina a rullo fa entrare molta la luce nell'abitacolo, dove ci sono sei posti a sedere su tre file. Le configurazioni a disposizione sono due: la versione Comfort è progettata in modo che due adulti possano ancora sedersi nella seconda fila, ma due bambini possono sedersi dietro di loro. La regolazione elettrica dei sedili consente di arrivare fino allo schienale. La terza fila di sedili è inoltre dotata di uno stretto corridoio centrale. La versione Executive, invece, ha una console centrale tra i sedili della seconda fila, che ospita un frigorifero. 

Nio EL8 (2024)

Nio EL8 (2024), gli interni

Nonostante il grande motore ASM nella parte posteriore (e gli spessi montanti delle sospensioni pneumatiche, vedi sotto), la EL8 offre un bagagliaio piuttosto ampio. In configurazione a sei posti, il volume è di soli 265 litri, ma se si abbattono i sedili più arretrati (elettricamente premendo un pulsante dalla parte posteriore), il volume è già di 880 litri.

Batterie, prezzi e allestimenti

La NIO EL8 viene offerta esclusivamente con una trazione integrale da 380 kW. Come accumulatori di energia vengono offerte le note batterie da 75 e 100 kWh. L'autonomia WLTP della versione base è di 390 km, mentre la versione da 100 kWh raggiunge i 510 km. La ricarica avviene tramite un caricatore di bordo da 11 kW o con corrente continua.

La NIO EL8 è dotata di sospensioni pneumatiche con un'escursione di 90 mm. Tuttavia, c'è un cambiamento rispetto alla prima generazione (che è stata commercializzata in Cina per diversi anni): al posto delle sospensioni pneumatiche monocamera di Continental, identiche nell'hardware a quelle della BMW X5, viene ora utilizzato un sistema a due camere di un altro fornitore. Ciò significa che l'auto può anche essere abbassata e sollevata per le operazioni di carico e scarico.

Sono inoltre presenti ben 37 sensori, utilizzati per controllare i sistemi di assistenza e i fari a LED a matrice: il lidar e le telecamere sopra il parabrezza rilevano i veicoli che precedono e quelli in arrivo e oscurano l'area corrispondente della matrice di LED per non abbagliare nessuno. La frenata è assicurata da freni a sei pistoncini prodotti internamente sia all'anteriore che al posteriore. È inoltre presente un impianto audio con 23 altoparlanti e 2.230 watt.

I prezzi in Germania partono da 82.900 euro senza batteria; la versione Executive costa 5.000 euro in più. Come sempre con NIO, chi desidera possedere la batteria deve rinunciare all'uso delle stazioni di cambio batteria. Il sovrapprezzo per la piccola è di 12.000 euro e di 21.000 euro per la batteria grande.

La EL8 sarà consegnata in Germania a partire da settembre. Per quanto riguarda i nuovi dazi dell'Unione Europa, NIO ha dichiarato ad Automobilwoche che il suo impegno nei confronti del mercato europeo rimane inalterato. "Continueremo a rifornire i nostri clienti e a cercare nuove opportunità per noi nonostante il protezionismo", ha detto il produttore cinese.

NIO EL8, la scheda tecnica

  NIO EL8 standard NIO EL8 Long Range
Sistema di trazione
AWD 480 kW, 850 Nm (PSM con 180 kW all'anteriore, ASM con 300 kW e inverter SiC al posteriore) 
0-100 km/h / velocità massima 4,1 sec / 200 km/h
Consumo di energia WLTP 22,0-23,1 kWh/100 km 21,2-22,3 kWh/100 km
Batteria netta / autonomia WLTP 73,5 kWh / 375-390 km 90,0 kWh / 487-510 km
Potenza massima di ricarica AC/DC 11/140 kW 11/185 kW
Tempo di ricarica DC (10-80%) 30 minuti 40 min
Velocità di carica DC 1,7 kWh/min 1,6 kWh/min
Prezzo senza batteria
82.900 euro (Comfort) 87.900 euro (Executive)
Prezzo con batteria
94.900 euro (Comfort) 99.900 euro (Executive)

103.900 euro (Comfort) 108.900 euro (Executive)

 

Fotogallery: NIO EL8 (2024)