Cresciuta sotto tutti i punti di vista, strizza l'occhio ai papà più dinamici

Schiacciate fra lo strapotere dei SUV e l'ammiccante estetica delle crossover, le station wagon classiche hanno ormai bisogno di argomenti davvero forti per conquistare i favori di genitori e “business man” in cerca di auto comode, parche e, possibilmente, anche guardabili. Almeno quanto le SUV di cui sopra. Tutte qualità che sono state instillate nella nuova Kia Ceed Sportswagon, familiare che cresce in tutti sensi e sfida a testa alta le sport utility.

Com'è

Rispetto alla vecchia, la Kia Ceed Sportswagon (senza apostrofo) è lunga 9,5 cm in più, per un totale di 4,60 metri. La linea di cintura si è abbassata e gli sbalzi anteriore e posteriore sono aumentati: ciò, oltre a slanciare il corpo vettura, ha fatto sì che il bagagliaio crescesse di ben 97 litri, per un totale – in configurazione cinque posti – da 625 litri. In abitacolo c'è tanto spazio in senso longitudinale; meno, specie se è presente il tetto panoramico, in altezza. I più alti e corpulenti devono poi fare i conti con sedili anteriori piuttosto piccoli e bassi, che faticano a contenere bene il tronco in senso verticale. Per il resto, il look è uniformato a quello della sorella a cinque aperture, con classico muso a “naso di tigre” e coda importante, molto sviluppata in senso orizzontale. La base tecnica rimane naturalmente la stessa della cinque porte, così come gli interni, migliorati sia nella qualità costruttiva, con materiali morbidi e ben assemblati, sia nella dotazione tecnologica. Al centro della plancia spicca infatti il monitor touch da 7'' o 8'': se il primo è dotato di connettività Apple CarPlay e Android Auto, il secondo aggiunge a tutto questo il navigatore.

Kia Ceed Sportswagon
Kia Ceed Sportswagon

Come va

Il nomignolo Sportswagon non è messo lì a caso: si tratta, giusto per fare un esempio, dello stesso concetto con cui, in Alfa Romeo, amavano distinguere le loro familiari (dalla 33 alla 159). Come dire: ok la capacità di carico, ma devono anche essere belle da guidare. La principale metamorfosi della Kia Ceed Sportswagon sta proprio qui e basta qualche curva per rendersene conto. L'assetto lascia poco spazio al rollio mentre il retrotreno è ben accordato con il davanti, anche grazie a uno sterzo che, oltre a essere piuttosto preciso, restituisce pure un bel feeling alle dita. Ecco, magari ci si aspetterebbe che i 136 CV del 1.6 CRDi (Euro 6d-Temp) fossero più pimpanti, ma l'accoppiata con il cambio a doppia frizione a 7 rapporti è ben riuscita e nemmeno lo Start&Stop riesce a scombinare avviamenti e spegnimenti, che avvengono in fretta e senza sussulti. In generale mi è piaciuto anche il comfort acustico, con le lancette del mio personale “sistema di misurazione integrato” (il fondoschiena) che sono andate sul rosso solo in corrispondenza di asfalti davvero rovinati. Chi percorre meno chilometri l'anno può tranquillamente puntare sul 1.4 T-GDI da 140 CV, oppure sul 1.0 T-GDI da 120: più passisti che sportivi, assecondano bene l'indole da viaggio di questa Ceed. Volete di più? Sulla ProCeed, la shooting brake, arriverà pure un 1.6 turbo benzina da ben 204 CV, con cambio a doppia frizione. Ricca la pletora di angeli custodi elettronici (molti sono optional): cruise control adattivo, mantenimento attivo di corsia, rilevamento angolo cieco, rilevamento segnali stradali e sistema di frenata d'emergenza.

Kia Ceed Sportswagon
Kia Ceed Sportswagon

Curiosità

Forse non lo sapevate ma l'idea della garanzia di 7 anni (oggi di serie su tutte le Kia) arrivò proprio nel 2006, durante i test di qualità della prima Cee'd: la notevole resistenza della nuova auto spinse tecnici e uomini del marketing ad “inventarsi” questa importante caratteristica, ancor oggi unica nel panorama automobilistico mondiale.

Quanto costa

La gamma della Kia Ceed Sportswagon si divide in tre allestimenti: Pure (da 20.750 euro), Business Class (da 23.500 a 27.500 euro) ed Evolution, il più ricco, da 27.000 a 30.750 euro, disponibile con i motori benzina e diesel più potenti. La casa coreana ha previsto uno sconto base per tutti di 2.000 euro, ai quali possono aggiungersi altri 1.000 euro in caso di permuta o rottamazione, e altri 1.000 se si sceglie la proposta finanziaria Scelta Kia, full leasing per privati (195 euro/mese).

Kia Ceed Sportswagon 1.6 CRDi DCT Evolution

Motore 4 cilindri in linea 1.6, turbodiesel
Potenza 136 CV a 4.000 giri
Coppia Massima 320 Nm a 2.000 giri
Velocità Massima 200 km/h
Accelerazione 0-100 km/h n.d.
Trasmissione automatico a doppia frizione, 7 rapporti
Peso 1.452 kg
Lunghezza 4,60 m
Larghezza 1,80 m
Altezza 1,46 m
Prezzo della versione provata 30.750 euro

Fotogallery: Kia Ceed Sportswagon