La nuova 1.5 eTSI da 150 CV è comoda e brillante, ma soprattutto efficiente

Sulla nuova Volkswagen Golf 8 arriva per la prima volta la motorizzazione mild hybrid, un'inevitabile evoluzione elettrificata che prende il nome di Golf 1.5 eTSI.

Sotto questa sigla si nasconde il quattro cilindri "millecinque" turbo a benzina con disattivazione cilindri e aggiunta di un motore elettrico con tecnologia a 48 volt che promette riduzione di consumi ed emissioni. Scopriamo se è davvero così testando la nuova Volkswagen Golf 1.5 eTSI 150 CV EVO ACT nella prova consumi reali Roma-Forlì.

Vuole abbassare i consumi e ci riesce

La prima Golf mild hybrid della storia mantiene le promesse e ottiene sul percorso standard di 360 km un consumo medio di appena 4,15 l/100 km, pari ad una percorrenza di 24,10 km/l e ad una spesa di soli 21,05 euro per la benzina.

Fotogallery: Nuova Volkswagen Golf (2019)

Con questa bella efficienza e un'esperienza di viaggio davvero fluida e rilassante la nuova Volkswagen Golf 1.5 eTSI entra di diritto nella Top 10 delle auto a benzina, battendo anche alcune compatte a gasolio.

Efficienza da prima della classe

Basta infatti sfogliare la classifica dei consumi reali per vedere come la Volkswagen Golf mild hybrid da 150 CV, con i suoi 4,15 l/100 km, si piazza poco dietro la precedente Golf 1.0 TSI (4,00 l/100 km - 25,0 km/l), regina delle compatte a benzina, e l'Opel Astra 1.0 (4,05 l/100 km - 24,6 km/l).

Nuova Volkswagen Golf

Peggio della nuova compatta di Wolfsburg hanno fatto invece le Mazda3 2.0L 122CV Skyactiv-G (4,30 l/100 km - 23,2 km/l) e 2.0 180 CV Skyactiv-X (4,90 l/100 km - 20,4 km/l), entrambe mild hybrid, ma anche la Honda Civic 1.5 Turbo (4,45 l/100 km - 22,4 km/l) e la Mercedes A 200 (4,70 l/100 km - 21,2 km/l).

Comoda, spaziosa e molto (forse troppo) touch

Nell'uso quotidiano la nuova Golf conferma quanto già di buono avevano proposto le generazioni precedenti, in particolare la razionalità costruttiva, lo spazio a bordo, la capacità di carico e il comfort di viaggio. La comodità e la morbidezza dell'assetto sembrano ancora migliori della Golf 7, come anche la velocità e fluidità di funzionamento del cambio DSG a 7 marce.

Nuova Volkswagen Golf

L'abbinamento fra il doppia frizione e il motore 1.5 è davvero ottimo e grazie all'impianto a 48 V e alla disattivazione cilindri ACT è facile viaggiare per molto tempo a due cilindri o a motore spento il veleggio. Tutto contribuisce ad una marcia per inerzia che giova moltissimo ai consumi. L'unico aspetto a cui occorre fare l'abitudine è la quasi totale assenza di comandi e tasti fisici su plancia e console centrale: sulla nuova Golf tutto è touch e a volte serve un po' di tempo per gestire tutto rapidamente, dalla climatizzazione all'infotainment.

Nuova Volkswagen Golf

La Golf provata è la ricca Style già dotata di climatizzatore automatico a tre zone, fari full LED e sedile di guida a regolazione elettrica. Con l'aggiunta di un po' di accessori come i cerchi Dallas da 18", il navigatore Discover Pro, l'assistente al cambio corsia e al parcheggio il prezzo sfiora i 37.000 euro, promozioni escluse.

Risparmia benzina in ogni situazione

Nelle altre prove di guida quotidiana la nuova Volkswagen 1.5 eTSI 150 CV si dimostra ancora una volta poco assetata di benzina, a partire dall'impegnativo esame del traffico di Roma dove se la cava con una buona media di 7,1 l/100 km (14,0 km/l).

Nuova Volkswagen Golf

Anche nell'uso misto urbano-extraurbano la Golf con l'ibrido leggero non fa peggio di 5,4 l/100 km (18,5 km/l) e in autostrada il consumo si stabilizza attorno all'ottimo dato di 5,8 l/100 km (17,2 km/l).

Le prove estreme riportano invece una media di 3,5 l/100 km (28,5 km/l) nell'economy run e i 28,5 l/100 km (3,5 km/l) nel test del massimo consumo in salita affrontato con una guida davvero briosa. Alla fine della prova di oltre 900 km il computer di bordo riporta una media di consumo di 5,0 l/100 km.

Modello Alimentazione Potenza Omologazione Emissioni CO2
(NEDC)
Emissioni CO2
(WLTP)
Volkswagen Golf 1.5 eTSI EVO ACT Style DSG Ibrido
(Benzina)
110 kW Euro 6d-TEMP-EVAP-ISC 108 g/km 136 g/km

Dati

Vettura: Volkswagen Golf 1.5 eTSI EVO ACT Style DSG
Listino base: 32.650 euro
Data prova: 12/06/2020
Meteo (partenza/arrivo): Sereno, 27°/Sereno, 21°
Prezzo carburante: 1,409 euro/l (Benzina)
Km del test: 975
Km totali all'inizio del test: 5.790
Velocità media nel tratto Roma-Forlì: 80 km/h
Pneumatici: Bridgestone Turanza T005 - 225/40 R18 92Y XL (Etichetta UE: B, A, 72 dB)

Consumi

Media "reale": 4,15 l/100 km (24,10 km/l)
Computer di bordo: 4,3 l/100 km
Alla pompa: 4,0 l/100 km
Scopri le modalità e i criteri della prova di consumo

Conti in tasca

Spesa "reale": 21,05 euro
Spesa mensile: 46,78 euro (800 km al mese)
Quanto fa con 20 euro: 342 km
Quanto fa con un pieno: 1.205 km
Scopri le modalità e i criteri della prova di consumo

La prova Roma-Forlì ha anche la sua classifica aggiornata dei consumi. Datele un'occhiata e troverete molte sorprese.