Il best-seller di casa Kia si aggiorna nei contenuti e ora offre la trazione integrale anche sul 1.6 turbodiesel

Sportage, il modello Kia più venduto in Europa e uno dei SUV più apprezzati sul mercato, si aggiorna nel design e nelle dotazioni tecnologiche, a livello di sicurezza e di infotainment, per rimanere sulla cresta dell'onda anche nel 2019. Una delle novità principali è la disponibilità del motore 1.6 turbodiesel abbinato alla trazione integrale.

Dalla sua prima apparizione sul mercato, nel 1993, la Sportage – che per il mercato europeo è prodotta nello stabilimento di Žilina, in Slovacchia - ha raggiunto nel 2018 il traguardo dei cinque milioni di esemplari costruiti.

L'evoluzione estetica della quarta generazione della Sportage è frutto del lavoro condotto dal Centro Stile europeo Kia di Francoforte, in collaborazione con gli altri centri Kia di Namyang in Corea e di Irvine in California. Il frontale è caratterizzato dal paraurti anteriore ridisegnato, dai nuovi alloggiamenti per i fendinebbia e dagli inserti nero lucido, o cromati, che raccordano la presa d'aria inferiore. Inoltre, la caratteristica griglia a naso di tigre, è disponibile nella versione nera lucida o nera opaca.

Stesse dimensioni ma più tecnologia

La vista laterale, invece, è caratterizzata dai nuovi cerchi in lega da 17 e 19 pollici bicolore e da nuovi dettagli cromati. Debuttano anche cinque nuove tinte di vernice, comprese inedite tonalità di argento, grigio e blu metallizzato. Con un coefficiente aerodinamico invariato di 0,33 il nuovo Sportage mantiene le dimensioni precedenti, con un passo di 2.670 mm e la lunghezza di 4.485 mm. Invariate anche la larghezza (1.855 mm) e l’altezza (1.635 mm).

Kia Sportage restyling 2019
Kia Sportage restyling 2019

All'interno, gli aggiornamenti prevedono un nuovo volante e un quadro strumenti evoluto; le versioni GT Line si rinnovano con sedili in pelle, tessuti bicolore nero e grigio di serie o pelle nera con cuciture in rosso in opzione. Pure sotto il cofano ci sono diverse novità, come il nuovo 1.6 "U3", il motore diesel più pulito mai prodotto da Kia, grazie all'adozione dei filtri SCR (Selective Catalytic Reduction), in grado di abbattere notevolmente le emissioni di NOx e il particolato, garantendo il pieno rispetto delle nuove normative Europee E6D temp.

Potenze fino a 136 CV e trazione integrale

È disponibile nelle versioni da 115 o 136 CV, con emissioni nominali combinate secondo i test WLTP, rispettivamente, di 145/157 g/km e 152/165 g/km (valori minimi e massimi). Il 1.6 diesel è disponibile con la trazione anteriore e il cambio manuale a 6 rapporti e per la prima volta, anche con la trazione integrale AWD e il cambio 7 marce doppia frizione, abbinati alla versione più potente da 136 CV, una rarità nel segmento C-SUV.

Kia Sportage restyling 2019

Il comportamento stradale rimane una delle caratteristiche migliori dello Sportage, che ha il servosterzo elettrico R-MDPS anche nelle versioni a trazione anteriore. L'impianto frenante prevede i freni a disco ventilati da 305 mm all’avantreno e dischi pieni da 302 mm al posteriore.

Nuovo infotainment e sistemi avanzati di guida assistita

Il nuovo Kia Sportage dispone di un pacchetto di sistemi avanzati di assistenza alla guida e di infotainment che la pongono al top del segmento. Tra questi segnaliamo lo Smart Cruise Control con Stop & Go, l'Around View Monitor per manovre di parcheggio più facili e Driver Attention Warning, per contrastare la fatica e la disattenzione al volante. Inoltre, l'ultima evoluzione del sistema Kia AVN (Audio-Visual Navigation) è disponibile con due diversi display touch, da 7 oppure 8 pollici senza cornice.

Kia Sportage restyling 2019

Entrambi integrano la radio digitale DAB e la telecamera posteriore con l'indicazione degli ingombri in manovra. Infine, per gli appassionati del sound di alta qualità, a richiesta è disponibile un sistema a 8 altoparlanti JBL, con 320 Watt di potenza, amplificatore separato e tecnologia di ottimizzazione del suono Clari-Fi.

Fotogallery: Kia Sportage restyling 2019