Nello stesso stabilimento Magna Steyr sarà prodotta anche la nuova Toyota Supra

Altro giorno, altro avvio produttivo di una BMW scoperta: dopo aver visto la BMW Serie 8 Cabrio già pronta sulle linee di assemblaggio di Dingolfing è arrivato infatti il turno della nuova BMW Z4 che si prepara a soddisfare la voglia di cabriolet per la prossima estate.

A differenza della sorella maggiore, la nuova Z4 non sarà però costruita direttamente da BMW, ma da Magna Steyr nello stabilimento di Graz, in Austria, con tanto di nuovo tetto in tela che occupa meno spazio quando ripiegata nella coda.

BMW Z4 M40i 2019

Z4 Coupé e Z4 M, due incognite

Chi vuole il tetto in metallo potrebbe aspettare gli eventi e vedere se l’ipotizzata nuova BMW Z4 Coupé diventerà realtà, mentre chi desidera il massimo delle prestazioni può sperare nell’altrettanto poco probabile Z4 M.

Quello che è certo è che la stessa Magna Steyr sarà chiamata a produrre anche la Toyota Supra, quinta generazione della sportiva giapponese che debutterà in veste definitiva al Salone di Detroit di gennaio 2019.

In buona compagnia a Graz

Ricordiamo che a fianco della BMW Z4 e della Toyota Supra l’azienda austriaca è già impegnata nella produzione della Mercedes Classe G (sin dalla prima generazione del 1979), delle Jaguar E-Pace e I-Pace, oltre alla BMW Serie 5.

Toyota Supra, la prova del prototipo

La stessa Magna Steyr sta anche valutando l’opportunità di aprire un nuovo stabilimento in Nord America o in Cina, stando a quanto riportato da Automotive News, con un obiettivo stimato per fine 2018 di 200.000 auto prodotte nell’anno.

Fotogallery: BMW Z4 M40i 2019