Tra le protagoniste del Salone di Ginevra anche l'allestimento che si fregia della storica sigla "Turismo Internazionale"

Alfa Romeo spinge verso l'alto la gamma sia di Stelvio che di Giulia Veloce rendendo disponibile per entrambe l'allestimento "Turismo Internazionale", da sempre sinonimo delle Alfa Romeo più ricche. Nate per soddisfare le aspettative più elevate, con dettagli stilistici di pregio e molti contenuti hi tech, la Stelvio Ti e Giulia Veloce Ti esposte al Salone di Ginevra indossano entrambe l'abito bianco.

Alfa Romeo Stelvio, più esclusiva perché Ti

Il SUV esposto in Svizzera mette in evidenza i nuovi fanali posteriori bruniti e i dettagli in carbonio, come la "V" del trilobo frontale e le calotte degli specchietti retrovisori. In nero, a contrasto con il bianco della carrozzeria, anche altri contenuti, come i cerchi in lega da 20" in combinazione con le pinze freno rosse, le cornici dei cristalli esterni in nero lucido così come i terminali di scarico, i badge "Stelvio" e "Q4" scuri e i vetri privacy.

Alfa Romeo Stelvio Ti, Turismo Internazionale

Sullo stand ginevrino spazio anche a un esemplare dello Stelvio equipaggiato con il propulsore 2.0 Turbo benzina da 280 CV, abbinato al cambio automatico a 8 marce e alla trazione integrale Q4. Il motore è un 4 cilindri costruito interamente in alluminio e con l'albero di trasmissione in carbonio che permette uno scatto da 0 a 100 km/h in appena 5,7 secondi e una velocità massima di 230 km/h.

Giulia Veloce Ti, legame stretto con la Quadrifoglio

La versione più esclusiva della gamma Giulia Veloce, la Ti, condivide alcuni dettagli stilistici con la Quadrifoglio, pensiamo alle minigonne con inserto in carbonio o allo spoiler posteriore. All'insegna della sportività anche i cerchi in lega da 19" bruniti, con design a 5 fori. All'interno risaltano invece il cielo nero, la plancia rivestita in pelle con inserti in carbonio, i sedili in pelle e Alcantara con cuciture nere e numerosi dettagli in carbonio firmati Mopar, come i battitacco retroilluminati con logo Alfa Romeo, la "V" del trilobo, l'inserto del pomello cambio e le calotte degli specchietti retrovisori.

L'eccellenza tecnica e motoristica della gamma Giulia si concretizza anche nella meccanica. La Alfa Romeo Giulia Veloce Ti è equipaggiata con il propulsore turbo a benzina da 280 CV abbinato al cambio automatico a 8 rapporti e alla trazione integrale Q4. Completano la configurazione il sistema infotainment AlfaTM Connect 3D NAV con schermo da 8,8", Apple CarPlay e Android Auto e DAB, l'adaptive cruise control i cristalli privacy ed il pacchetto audio premium Harman Kardon.

Fotogallery: Alfa Romeo Stelvio Ti, Turismo Internazionale