Il SUV da 580 CV è in serie limitata a cento esemplari. Nuovi colori per la gamma e inediti rivestimenti Pelletessuta Zegna

Maserati si presenta all’edizione 2019 del Salone di Ginevra (7-17 marzo) con un paio di chicche tratte dalla gamma dei suoi modelli sportivi, serie limitate e nuove finiture che rendono ancora più esclusive le vetture del Tridente.

A fare gli onori di casa è, in anteprima mondiale, la Maserati Levante Trofeo V8 Launch Edition che sarà prodotta in soli cento pezzi e spicca sullo stand della Casa italiana per il colore opaco Blu Emozione Matte.

Oltre a questa tinta la Maserati Levante Trofeo V8 Launch Edition potrà vestire anche i colori extra serie Giallo Modenese e Rosso Magma in abbinamento ai cerchi da 22” contenenti pinze freno verniciate a scelta in argento, blu, giallo o rosso. Dentro al super SUV ci sono sedili rivestiti in pelle Pieno Fiore nera con cuciture a contrasto e logo Trofeo ricamato sui poggiatesta nel colore a scelta.

Maserati Levante Trophy V8 Launch Edition

580 CV per quasi 300 km/h

Il motore della Maserati Levante Trofeo Launch Edition è il 3.8 V8 Twin Turbo da 580 CV a 6.250 giri/min e 730 Nm tra 2.500 e 5.000 giri/min assemblato dalla Ferrari a Maranello e accoppiato alla trazione integrale Q4. Il cambio è l’automatico otto marce della ZF e permette al super SUV modenese di accelerare da 0 a 100 km /h in 4,1 secondi e toccare una velocità massima di quasi 300 km/h.

Alle modalità di guida Normal, I.C.E., Sport e Off Road si aggiunge la modalità Corsa con Launch Control che migliora la risposta del motore, esalta la tonalità di scarico, velocizza le cambiate e abbassa l’assetto.

Freni Brembo maggiorati

I cerchi da 22” Orione possono essere opachi o lucidi. In particolare l’impianto frenante della Levante Trofeo è firmato Brembo ed è maggiorato per rispondere all’elevato livello delle prestazioni raggiungibili. Davanti ci sono pinze monoblocco a sei pistoncini in alluminio che agiscono su dischi forati da 380 x 34 mm e dietro spiccano pinze monoblocco a quattro pistoncini in alluminio con dischi forati e ventilati da 330 x 28 mm.

Maserati Levante Trophy V8 Launch Edition

Nuovi colori in gamma

Altra prima assoluta Maserati per Ginevra è la GranTurismo MC rifinita per la prima volta con la vernice Grigio Lava Matte, l’allestimento “Nerissimo Carbon Pack” e le finiture Black Chrome a contrasto.

Maserati Quattroporte S Q4 GranLusso Pelletessuta Zegna

Un’ulteriore novità è rappresentata dagli allestimenti interni Zegna Pelletessuta della Maserati Levante S Q4 GranSport in colore Bronzo e della Maserati Quattroporte S Q4 GranLusso in Blu Sofisticato. L’inedito rivestimento è realizzato con la speciale nappa tessuta realizzata da Ermenegildo Zegna che si distingue per morbidezza e leggerezza.

Maserati Quattroporte S Q4 GranLusso Pelletessuta Zegna

Personalizzazioni firmate

Una parte dello stand Maserati a Ginevra è invece riservato alle personalizzazioni delle vetture del Tridente realizzate e realizzabili in collaborazione con Ermenegildo Zegna, Giorgetti e De Castelli. Le storiche aziende italiane possono aggiungere elementi unici all’auto partendo dalle lavorazioni di materiali e progetti che derivano dall’esperienza nei rispettivi settori dell’abbiglaimento maschile, della lavorazione del legno e dei metalli.

Maserati al Salone di Geneva 2019

Fotogallery: Maserati al Salone di Geneva 2019