Sarà svelato il 26 giugno in attesa del debutto mondiale al Salone di Francoforte

Le prime foto spia sono circolate alcuni mesi fa. Adesso il nuovo SUV compatto di Kia è pronto per il debutto e si presenta confermando ufficialmente il nome di XCeed. Per il momento è stata rilasciata una sola immagine (più dettagli saranno svelati il 26 giugno), ma è emblematica, perché ne mette in risalto la linea gridando ad alta voce che si tratta di un crossover utility vehicle (CUV).

A settembre lo vedremo al Salone di Francoforte ed entro l'anno arriverà anche in Italia.

Un CUV che non rinuncia al confort

La linea con accento da coupé del Kia XCeed porta la firma del team diretto a Francoforte da Gregory Guillaume, Vice Presidente del Design di Kia Motors Europe. La combinazione tra l'altezza da terra più elevata e la posizione di guida sportiva promette divertimento di guida e una visibilità migliore rispetto ad una hatchback tradizionale.

E' ancora presto per parlare in centimetri e fare delle valutazioni, ma sulla carta Kia anticipa che lo spazio interno e la capacità di carico non avranno nulla da invidiare ai SUV più venduti in Europa.

A scuola di Ceed? Non proprio

Com'è ovvio c'è una stretta parentela tra il Kia XCeed e la nuova Kia Ceed, che rispetto alla precedente generazione ha perso l’apostrofo nel nome per sottolineare le tante novità (qui la nostra prova su strada). Non è questo però l'approccio del costruttore, che come vi avevamo già anticipato ha progettato il Kia XCeed come un modello a sé stante, disegnato da zero. 

Ecco quindi i passaruota rivestiti in plastica ed il frontale aggressivo con paracolpi cromati. Si intravedono poi nella zona posteriore i fanali e i parafanghi completamente ridisegnati. Non ci resta quindi che aspettare fine mese per conoscerlo meglio.

Fotogallery: Kia Ceed crossover foto spia