Siamo arrivati alla 36esima edizione di Auto e Moto d'Epoca, uno degli appuntamenti più importanti a livello internazionale dedicato ai veicoli d'epoca e storici. L'evento è in programma alla Fiera di Padova da giovedì 24 a domenica 27 ottobre. Sono presenti circa 5000 modelli per un'area di 90.000 metri quadrati con padiglioni dedicati a marchi ed espositori.

Le più anziane sono le Rolls Royce e le Bentley degli Anni '20, ma non mancano le youngtimer sportive più recenti e gli altri modelli più conosciuti. Inoltre, dopo le due fortunate edizioni di 1000 Finarte 2018 e 2019 presso il Museo Mille Miglia a Brescia (dedicate a vetture legate al mondo della corsa bresciana), per la prima volta Finarte propone un’asta ad Auto e Moto d'Epoca, venerdì 25 ottobre. Alcune chicche sono la Maserati 3500 G.T. del 1961 usata da Juan Manuel Fangio e la Fiat 1100 S Berlinetta (Pinin Farina) del 1949, una di appena sette esemplari sopravvissuti.

Fotogallery: Auto e Moto d'Epoca 2019

Le Case auto presenti in fiera

Tanti i modelli di oggi e di ieri che si possono vedere da vicino. Alcune case allestiscono anche delle vere e proprie aree dedicate allo svago con i simulatori. Porsche riconferma l'impegno degli scorsi anni, così come Bentley e McLaren (quest'ultima presente con la sede di Milano). Arrivano anche Seat e Ford, così come immancabili sono Alpine e Pagani

Auto rare, ricambi d'eccezione e oggetti di culto

All'evento non partecipano solo case e privati per la vendita della auto storiche, il Salone di Padova, come di consueto, offre lo spazio anche a collezioni museali. All'edizione 2019 ci sono il Museo Nicolis di Villafranca di Verona, che espone una Lancia Flaminia Super Sport Zagato, e il MAUTO-Museo dell’Automobile di Torino, che porta a Padova la Itala 35/45 HP, l'auto che vinse nel 1907 il raid da Pechino a Parigi, compiendo la traversata transcontinentale di 60.000 chilometri in 60 giorni.

Allo stesso tempo i Club e Registri Storici portano a Padova le auto più belle e storicamente più significative appartenenti alle collezioni dei propri soci; gioielli che raramente vengono mostrati in pubblico. Vastissima, come ogni anno, l’offerta dei ricambi specializzati, con un netto incremento degli espositori europei. Confermata anche la presenza di grandi specialisti dei ricambi Ferrari, dagli Anni '50 ai giorni nostri. Da scoprire anche quella che è la più grande esposizione nazionale di automobilia: un intero mondo di accessori e documenti storici, cimeli sportivi e opere d’arte.

Orari e prezzi

Le formule d'ingresso al Salone sono molte e ve le riassumiamo qui di seguito in una tabella insieme agli orari.

GIORNO ORARIO PREZZO BIGLIETTO
Giovedì 24 ottobre Dalle 9.00 alle 18.00 Biglietto unico, 45 euro
Venerdì 25 ottobre Dalle 9.00 alle 19.00 Biglietto intero, 30 euro
Sabato 26 e Domenica 27 ottobre Dalle 9.00 alle 19.00

Biglietto intero, 25 euro

Ridotto giovani (13-17 anni), -80%

Ridotto invalidi, -80% o superiore con accompagnatore

C'è anche la possibilità di abbonarsi per sabato e domenica al prezzo di 46 euro, per venerdì e sabato a 53 euro, per tre giorni da venerdì a domenica è venduto a 76 euro.