Sotto i riflettori Renegade, Compass e Wrangler 4xe

Jeep espone al CES tre modelli ibridi plug-in. Si tratta del primo passo nel processo di elettrificazione della gamma che consentirà al brand di offrire opzioni "alla spina" su tutti i modelli entro il 2022. Ad identificarli sarà il nuovo badge "Jeep 4xe".

Non ci sono ancora moltissime informazioni relativamente a questi SUV, ma le foto live ci mostrano come sono dal vivo. Quello che è finora noto è che le versioni ibride di Renegade e Compass offrono un motore turbo da 1,3 l accoppiato a uno elettrico per dare vita a potenze comprese tra 190 e 240 cavalli, anche se i valori non sono ancora stati ufficializzati.

Fotogallery: Jeep Plug-In Hybrid al CES 2020

Sotto il cofano

In modalità completamente elettrica, entrambi i modelli hanno un'autonomia di circa 55 km con una velocità massima in elettrico di 120 km/h. All'interno la famiglia dei SUV dovrebbe ottenere una strumentazione rivista per dare informazioni sulla parte elettrica, ma altri dettagli non sono stati ancora rilasciati.

Tutti i dettagli a Ginevra

Per il Wrangler si tratta della prima apparizione in pubblico, ma con tutta probabilità questo è ancora un prototipo, visto che al CES non sono state rilasciate informazioni sul powertrain. Presumibilmente, potrebbe contare su un'unità diversa da quella delle parenti Renegade e Compass, vista la maggiore stazza. 

Jeep, comunque, ha dichiarato che i dati precisi saranno rilasciati nel corso del 2020 e il primo appuntamento utile è di certo il Salone di Ginevra, a marzo, dove il costruttore esibirà nuovamente tutti e 3 i modelli, magari in veste definitiva e pronti per la produzione. 

Nel frattempo

I partecipanti che desidereranno intraprendere un viaggio virtuale in 4x4 potranno salire a bordo della nuova Jeep 4x4 Adventure VR Experience. Nella cornice del Moab, Utah, una delle destinazioni più popolari tra i Jeepers che desiderano vivere avventure in fuoristrada, i partecipanti potranno affrontare il noto tracciato di Hell's Revenge. 

Jeep PHEVs At CES Live Image

Questa coinvolgente esperienza virtuale è stata creata posizionando una Jeep Wrangler Rubicon su quattro cilindri idraulici, uno in corrispondenza di ciascuna ruota, che reagiscono agli input forniti dai dati di posizione delle ruote registrati sul tracciato reale. Il sistema idraulico spinge le sospensioni della Wrangler, replicando i movimenti che un guidatore sperimenterebbe superando un ostacolo o scalando un pendio.