In arrivo nel 2020 insieme alla versione Cabrio, con coda filante e mascherina inedita

La nuova BMW Serie 4, tanto attesa dagli appassionati, è quasi pronta al debutto, previsto entro il 2020. Il prototipo, quasi definito, è impegnato negli ultimi test in Germania, ed è stato fotografato al Nurburgring. Le linee non dovrebbero distaccarsi molto dalla Concept 4 presentata al Salone di Francoforte 2019, ecco tutto quello che sappiamo.

Fotogallery: BMW Serie 4 Coupé, le foto spia

Linee sinuose

Il camuffamento non riesce a nascondere del tutto le forme della carrozzeria, che appaiono dolci e sinuose fino alla coda, con fari sottili che riprendono quelli delle ultime coupè della Casa e snelliscono il muso e la coda. I finestrini posteriori riprendono il tipico taglio a "gomito di hofmeister", caratteristica tipica di tutte le BMW berline e coupè degli ultimi 30 anni, che nei modelli più recenti si è attenuata.

Motori

A livello meccanico i motori dovrebbero essere gli stessi dell'ultima generazione di Serie 3, la G20. Non dovrebbero mancare quindi i diesel, con il collaudato motore 2 litri B47 in configurazione 20d da 190 CV e (in un secondo momento) 25d da 231 CV, entrambi Biturbo, ed il 3 litri 30d con la versione a 6 cilindri del B47, denominata B57, con tre step di potenza da 249, 265 e 320 CV (denominato 40d). Questi motori diesel sono l'ultima evoluzione per la Casa di Monaco e sostituiscono, a partire dal 2015, la serie N.

La gamma a benzina dovrebbe partire, invece, dal motore B48 in configurazione 30i da 258 CV per finire con la M440i equipaggiata con il collaudato B58 Biturbo da oltre 340 CV. Questo almeno fino all'arrivo della futura generazione di M4, che dovrebbe essere riproposta anche in versione Competition.

Tecnologia

Parlando di tecnologia, rispetto alla Serie 3 G20 dovrebbe essere di serie il navigatore Pro in formato 16:9 che, connesso al servosterzo predittivo ad assistenza variabile VSS (Variable Sport Steering) ed al cambio automatico ZF ad 8 rapporti (anch'esso probabilmente di serie) è in grado di garantire sempre il corretto angolo di sterzo ed il giusto rapporto marcia per la curva che si sta per percorrere.

Non mancheranno, inoltre, i fari LED adattivi a matrice dotati anche, per gli abbaglianti, di tecnologia Laser, e tutti gli ausili alla guida di Livello 2, compreso il cruise control adattivo e il mantenimento di corsia attivo.

Fotogallery: BMW Serie 4 Coupé, le foto spia