Rate da 139 euro al mese con anticipo e rata finale, in caso di permuta o rottamazione

Nell’ottica del nuovo gruppo PSA-FCA, la Opel Crossland X rappresenta un tassello importante: dalla sua base potrebbero nascere anche modelli a marchio italiano, considerata la fortuna che attualmente godono le SUV di dimensioni compatte. Intanto la Casa tedesca propone un'offerta di finanziamento chiamata "Scelta Opel" per l'acquisto del crossover fino al 29 febbraio 2020.

Per la versione 1.2 12V Advance si parte da un listino scontato di 12.950 euro, versando poi un anticipo di 3.900 euro; le rate mensili sono quindi 35 (TAN fisso 5,45%, TAEG 7,62%) da 139 euro, con un massimo di 15.000 km all’anno. Al termine l'auto può essere restituita per non pagare la maxi rata di 7.829,97 euro, altrimenti si può saldare e anche rifinanziare.

Vantaggi

La Crossland X è un’auto di attualità, e con questa motorizzazione l’offerta permette di dilazionare bene la spesa, con un anticipo che può essere coperto da una permuta e rate inferiori ai 140 euro.

Nell’importo dell’esempio sono anche compresi alcuni servizi facoltativi, come l’estensione della garanzia con assistenza e manutenzione ordinaria per 3 anni o 45.000 km, e l’assicurazione su credito, incendio e furto per 3 anni.

Svantaggi

Si accede al finanziamento soltanto con permuta o rottamazione di un’auto posseduta da almeno 6 mesi, e soprattutto sulle vetture disponibili entro fine febbraio, che potrebbero avere accessori in più.

Oltre alle consuete spese del finanziamento indicate nell’esempio, sono da aggiungere altri costi, come IPT e PFU; non è indicato anche il costo per ogni chilometro percorso in più rispetto ai 45.000 previsti.

Fotogallery: Opel Crossland X