Uno strumento necessario per arrivare davvero al massimo della velocità, mostrato dal pilota collaudatore Andy Wallace

Sembra trascorso ben poco tempo dalla sua presentazione, ma sono già passati quattro anni dal Salone di Ginevra 2016 quando la Bugatti Chiron si svelò per la prima volta. Da quel momento, abbiamo visto moltissimi video che mostrano l'hypercar in azione, ma sorprendentemente ben pochi che la filmassero mentre raggiungeva la sua velocità massima di 420 km/h.

Certo, ci sono pochissimi posti al mondo dove un'auto stradale può raggiungere una velocità simile, ma Bugatti ha caricato sul proprio canale YouTube una nuova serie di video che ci ricorda quanto sia realmente veloce la Chiron. E, ovviamente, fra i vari video non poteva mancare la corsa alla velocità di punta.

Una mini-serie apposita

Questo è in realtà il quinto episodio di una serie chiamata "Andy Wallace: How to... Chiron", in cui il leggendario pilota di auto da corsa e collaudatore racconta la hypercar Bugatti su vari aspetti, partendo da una generale introduzione e arrivando nel dettaglio a parlare dei sistemi come il Launch Control.

La nostra attenzione però è ricaduta su questo episodio in particolare proprio perché si focalizza sull'aspetto più strabiliante della Chiron, vale a dire la velocità massima, una tratto caratteristico del Marchio già lodato sulla Veyron

La chiave fondamentale

Proprio come la precedente Veyron, anche la Chiron necessita di una chiave speciale per entrare nella modalità "Top Speed". Il video ci permette di vedere questa "chiave della velocità", con Wallace impegnato a raccontare alcuni dei controlli di sicurezza che la Chiron effettua prima di permettere al guidatore di partire.

A questo punto, ci vengono mostrati alcuni tratti di video flyby uniti a parti all'interno dell'auto, mentre la Chiron sfreccia a 420 km/h senza nemmeno apparire sotto sforzo.

Lo sprint non avviene, purtroppo, in tempo reale, però sappiamo che l'auto è in grado di raggiungere i 400 km/h in soli 32 secondi. A quel punto, non serve molto altro tempo per arrivare a 20 km/h in più: non sappiamo esattamente quanto tempo impieghi, ma vedere il tachimetro salire di slancio fino al limitatore di velocità ci ricorda quali enormi capacità possa avere il cuore W16 quadriturbo dell'auto.

Bugatti Chiron, una chiave da 420 km/h

Senza il limitatore di velocità e con alcuni accorgimenti aerodinamici aggiuntivi nella parte posteriore, sappiamo che la Chiron - in forma di prototipo - può raggiungere la strabiliante velocità di 483 km/h. La versione speciale Chiron Longtail ha raggiunto addirittura i 490 km/h l'anno scorso, ma la versione di produzione - chiamata Chiron Super Sport 300+ - sarà limitata elettronicamente a "soli" 440 km/h.

Fotogallery: Bugatti Chiron, una chiave da 420 km/h