Stesso motore, stessi cavalli (510) e stessa coppia (600 Nm) mentre cresce la dotazione tecnologica

Appena uscita l’Alfa Romeo Stelvio Quadrifoglio ha sparigliato le carte sul tavolo dei super SUV, portandosi a casa il titolo di più veloce del mondo lungo i 20 km circa del Nurburgring. Primato poi rubato dalla Mercedes GLC 63 AMG S prima e dall’Audi RSQ8 poi.

E chissà che proprio l’Inferno Verde non possa essere una delle prime tappe raggiunte dal model yeary 2020 dell’Alfa Romeo Stelvio nella sua versione più rabbiosa, presentata oggi - e in arrivo nel corso dei prossimi mesi, con prezzi ancora da confermare - tra novità tecnologiche e (gradite) conferme tecniche.

Come prima

Tra le conferme più gradite c’è senza ombra di dubbio il V6 biturbo di 2,9 litri da 510 CV e 600 Nm di coppia, condiviso con la sorella Giulia Quadrifoglio (anch’essa rinnovata con l’introduzione del model year 2020).

Alfa Romeo Stelvio Quadrifoglio m.y. 2020
Alfa Romeo Stelvio Quadrifoglio m.y. 2020

Un motore capace di portare la Stelvio Quadrifoglio a toccare i 283 km/h di velocità massima, passando da 0 a 100 in 3,8”. Dati che dovrebbero essere confermati sulla versione rinnovata, che scaricherà a terra cavalli e coppia aiutata dalla trazione integrale Q4.

Uno schema che permette di passare dall’avere il 100% della coppia al posteriore, fino a una ripartizione 50%-50% in caso di scarsa aderenza. Un’ennesima conferma assieme al cambio automatico ZF a 8 rapporti, l’Active Suspension, il selettore DNA Pro con modalità RACE e tanto altro ancora.

Il video

Salto di qualità

Tra le critiche più frequenti mosse alla precedente versione di Alfa Romeo Stelvio (normale e Quadrifoglio) c’era quella di non offrire lo stesso livello tecnologico della concorrenza tedesca, a fronte invece di un piacere di guida di altissimo livello.

Ora il super SUV del Biscione, come la sua versione più tranquilla, adotta nuovi sistemi di assistenza alla guida di Livello 2, comprendenti Traffic Jam Assist e Highway Assist, riconoscimento dei segnali stradali, Cruise Control adattivo e tanto altro.

Alfa Romeo Stelvio Quadrifoglio m.y. 2020
Alfa Romeo Stelvio Quadrifoglio m.y. 2020

La tecnologia fa un balzo in avanti anche in abitacolo, col nuovo monitor touch da 8,8” per il sistema di infotainment, nuovi materiali per leva del cambio e volante e nuovi vani per riporre gli oggetti.

Nuovi sono anche i dettagli in carbonio e lo scarico Akrapovic previsti all’interno dello speciale listino accessori firmato Mopar, o la tinta Verde Montreal (ispirata alla coupé anni ‘70) che, grazie a uno speciale trattamento e alla stesura tristrato, ha un particolare "effetto flop", che la rende più o meno scura a seconda di come viene colpita dalla luce.

La scheda

Motore V6 biturbo benzina 2,9 litri
Potenza 510 CV
Coppia 600 Nm
Cambio Automatico ZF a 8 rapporti
0-100 km/h 3,8 secondi
Velocità massima 283 km/h
Principali novità

- Assistenti alla guida di Livello 2

- Monitor touch centrale 8,8"

- Infotainment sempre connesso

- Nuovi materiali per abitacolo

Prezzo tbd
Disponibilità tbd

 

Fotogallery: Alfa Romeo Stelvio Quadrifoglio m.y. 2020