Un altro esempio di downsizing che permette ai clienti di spendere meno

In Italia chi vuole comprare la Mercedes CLS deve come minimo spendere i 78.730 euro di listino della 300 d. Sotto il lungo cofano della berlina coupé si ritrova il quattro cilindri turbodiesel di 2 litri e 245 CV.

Rivolgendosi al mercato tedesco si può trovare la Mercedes CLS 220 d con potenza ridotta a 191 CV e un prezzo base (in Germania) di 57.792 euro, ma l'operazione di downsizing proposta in Cina sulla CLS non ha paragoni nel resto del mondo.

La CLS col "millecinque" 

Sul mercato cinese è infatti presente un modello base da noi sconosciuto, la Mercedes CLS 260 che costa 576.800 yuan (circa 75.000 euro al cambio attuale). Questo modello è equipaggiato con un motore a benzina da 1,5 litri che sviluppa 184 CV e 280 Nm di coppia. Il cambio è il 9 G-Tronic e la trazione è posteriore, mentre per essere più efficiente il propulsore sfrutta un sistema mild hybrid.

Fotogallery: Mercedes CLS 260

Questa versione della CLS scatta da 0 a 100 km/h in 8,7 secondi. Prestazioni simili si trovano anche sulla sua controparte berlina, visto che Mercedes Cina vende anche una versione 260 della Classe E (questa ha anche la trazione integrale a richiesta). Vogliamo precisare che questa Classe E per il mercato cinese è costruita localmente ed è disponibile esclusivamente con passo lungo.

Costa meno e paga meno tasse

Perché Mercedes vende un'auto grande come la CLS con un motore così piccolo? La ragione principale ha a che fare con le tasse, visto che ha un carico fiscale inferiore rispetto alle auto dotate di motori con una cilindrata superiore a 1,5 litri.

C'è anche la questione del prezzo, in quanto la nuova versione base costa circa 7.000 euro in meno rispetto alla CLS 300, permettendo così a più acquirenti di avvicinarsi alla cugina più cool della Classe E.

La strada del downsizing sembra inarrestabile

È improbabile che il downsizing si fermi qui, visto che le normative sulle emissioni allo scarico delle auto stanno diventando più rigide in molte parti del mond. L'esempio più eclatante nella gamma Mercedes sarà probabilmente rappresentato dalla C63 AMG di prossima generazione.

2020 Mercedes CLS 260

Sembra, infatti, che questa abbandonerà il V8 bi-turbo da 4,0 litri per un sistema ibrido che farà base sull'M139 da 2,0 litri (il motore dell'attuale classe A 45 AMG).