Le camuffature sono poche, la più evidente nasconde il portellone posteriore e parte dei gruppi ottici

Nel settembre 2018, Volkswagen ha comunicato l'intenzione di non far debuttare una variante allungata della Golf 8. Già allora sembrava difficile da credere, ma abbiamo dovuto aspettare circa un anno perché la Casa di Wolfsburg annunciasse l'arrivo di una nuova Golf Variant. E ora possiamo vederla per la prima volta, grazie a queste inedite foto spia.

L'auto in realtà è ben poco camuffata e le poche parti nascoste riguardano soprattutto il posteriore: qui infatti uno strato adesivo nasconde la fanaleria, dandole un aspetto simile alla generazione precedente. Potrebbe anche esserci del nastro bianco sul portellone posteriore e qualche adesivo nero sui montanti, ma queste zone non possono nascondere nulla di troppo rilevante.

Simile alla berlina

In realtà non era così necessario camuffare troppo questo prototipo di Volkswagen Golf Variant, dato che nel complesso tutti sappiamo come sarà: dopotutto, la Casa di Wolfsburg non ha mai corso grossi rischi di progettazione passando dalla Golf due volumi alla variante station wagon.

Fotogallery: Nuova Volkswagen Golf Variant, le prime foto spia

E come si vede dalle foto, infatti, fino al montante centrale le due versioni sono praticamente identiche.

Cosa possiamo aspettarci

Una nuova Golf Variant significa che probabilmente è prevista anche una versione Alltrack, ma potrebbe anche essere una buona base di partenza per una Golf R Variant e, magari, per una Golf GTD Variant. Nel complesso, però, potrebbe avere senso anche una versione ibrida plug-in GTE.

Ad ogni modo, la nuova Volkswagen Golf Variant dovrebbe debuttare in autunno, probabilmente a ottobre. La sua presentazione dovrà aspettare quindi l'arrivo di altre due Golf molto attese, la GTI TCR e la top di gamma R, entrambe previste in anteprima nei mesi successivi.