Nuovo teaser per il piccolo crossover tedesco basato sulla stessa piattaforma di Peugeot 2008 e della sorella Corsa

Solitamente quando si toglie il velo da un’auto ci aspettiamo di vederla “come mamma l’ha fatta”, senza ulteriori elementi a coprirne la carrozzeria. Una regola che non vale per la nuova generazione di Opel Mokka, protagonista di un nuovo video teaser che la scopre, ma senza farla vedere.

Sotto il telo mimetico infatti la nuova generazione del crossover tedesco si mostra, ancora una volta, con la pellicola verde e nera che abbiamo già visto nei precedenti teaser. Ma non mancano comunque novità.

Posteriore a LED

Per la prima volta infatti vediamo le luci posteriori accese, il cui disegno traspare dal velo e mostra un disegno a LED molto sottile. LED che caratterizzeranno sicuramente anche i gruppi ottici anteriori per i quali, con ogni probabilità, ci sarà la possibilità di avere anche proiettori IntelliLux a matrice di LED già visti sulla nuova Opel Corsa.

Proprio con la Corsa (e non solo) la nuova Opel Mokka sarà strettamente imparentata, condividendo la piattaforma CMP utilizzata anche da Peugeot 208, 2008 e DS 3 Crossback. Una piattaforma che, oltre a un risparmio di peso nell’ordine dei 120 kg, permetterà alla Mokka di diventare – per la prima volta nella sua vita – anche 100% elettrica.

Prima benzina, poi emissioni zero

Come le “cugine” infatti anche la nuova generazione di Mokka sarà disponibile sia con classiche motorizzazioni benzina e diesel, sia un elettrico da 100 kW (136 CV) e 260 Nm di coppia alimentato da un pacco batterie da 50 kWh, per circa 320 km di autonomia. Una versione prevista per il 2021, mentre entro fine anno saranno disponibili le versioni con motori endotermici.

A prescindere dalle motorizzazioni la trazione sarà unicamente anteriore e abbinabile o al cambio manuale 6 marce o all’automatico 8 rapporti.

Fotogallery: Opel Mokka, i teaser della nuova generazione