La coreana è già sul mercato, la tedesca nata i brasile arriverà nel 2021

Avete mai sentito parlare della Volkswagen Nivus? Si tratta di un SUV coupé di segmento C nato in Brasile e in arrivo in Europa nel 2021. Di poco più grande della T-Roc rappresenta il primo passo della Casa tedesca in un segmento in crescita.

L'unica vera concorrente, al momento, è la Kia XCeed presentata nel 2019. Di poco più grande rispetto alla tedesca, ha portato una bella rinfrescata in termini di stile e tecnologia nella gamma della Casa coreana. Ecco quindi un confronto sulla carta tra 2 auto simili per certi versi, ma anche molto diverse tra loro.

La Kia XCeed è più grande

La Kia XCeed e la Volkswagen Nivus sono a tutti gli effetti dei C-SUV. Sono simili per filosofia e carrozzeria ma, in quanto a dimensioni e nonostante la categoria sia la stessa, ci sono delle sostanziali differenze. 

Volkswagen Nivus 2021 - Foto ufficiali
Kia XCeed
Modello Lunghezza Altezza Larghezza 
Volkswagen Nivus 4,266 metri 1,493 metri 1,757 metri
Kia XCeed 4,395 metri 1,490 metri  1,826 metri

La XCeed vince la sfida del bagagliaio anche se...

426 litri contro 415, i numeri parlano chiaro e la Kia vince la sfida. Ma per inquadrare le due auto in quanto ad abitabilità e spazio per i bagagli bisogna fare attenzione ad altri dati: la XCeed infatti ha sì più litri a disposizione, ma è anche più lunga di poco meno di 13 cm rispetto alla Nivus e ha un passo maggiore di 9 cm.

In termini assoluti quindi la coreana vince la sfida, ma confrontando i numeri è la Nivus a sfruttare meglio gli spazi in relazione agli ingombri, soprattutto per quanto riguarda la capacità minima del bagagliaio.

Volkswagen Nivus 2021 - Foto ufficiali
Kia xCeed

La Kia Xceed inoltre, come si può vedere nel nostro Perché Comprarla, non ha la possibilità di far scorrere il divano posteriore. Cosa che, forse, potrebbe offrire la Nivus considerando che è un meccanismo che già troviamo sulla sorella minore T-Cross.

Modello Passo Bagagliaio
Volkswagen Nivus 2,566 metri 415 litri
Kia XCeed 2,650 metri 426 litri 

La Nivus inaugura il nuovo sistema di infotainment VW Play

La Volkswagen Nivus, come tutte le ultime Volkswagen, potrà avere a richiesta la strumentazione completamente digitale in abbinamento allo schermo da 10,1" (in posizione più rialzata rispetto ad adesso) del nuovo sistema di infotainment chiamato VW Play. È più personalizzabile dell'attuale Virtual Display sia per quanto riguarda la grafica delle schermate che i vari sottomenù e, ovviamente, è compatibile con i sistemi di mirroring Android Auto ed Apple CarPlay (quest’ultimo anche con funzione wireless).

Volkswagen Nivus 2021 - Foto ufficiali
Kia xCeed

Per quanto riguarda la XCeed. è stata proprio lei ad introdurre in gamma la nuova stumentazione completamente digitale da 12,5" con il grande schermo centrale dell’infotainment da 10,1" del sistema UVO Connect. Può essere gestita da remoto (per aprire o chiudere le portiere, controllarne lo stato di salute e inviare la destinazione al navigatore satellitare) e dialoga con lo smartphone tramite Android Auto ed Apple CarPlay. La grafica è chiara e nitida anche se poco personalizzabile.

Benzina, diesel e ibride: chi plug-in, chi (forse) mild 

Difficile fare un confronto tra le due sui motori perché la gamma della Nivus per il mercato europeo non è ancora stata comunicata e, considerando anche che arriverà tra circa un anno, non è facile fare previsioni. In Brasile monterà unicamente il 1.0 TSI a 3 cilindri da 128 CV e 200 Nm di coppia, ma in Europa ci aspettiamo un'offerta in linea con quella della sorella minore T-Cross.

Volkswagen Nivus 2021 - Foto ufficiali
Kia xCeed

Per questo, nello schema qui sotto, mettiamo a confronto le motorizzazioni di Kia XCeed e T-Cross attualmente disponibili. Più avanti, della coreana arriverà sicuramente una versione ibrida plug-in, mentre non è escluso che anche la Nivus monti il nuovo 1.5 a benzina mild hybrid da 150 CV che, piano piano, sta arrivando su tutti listini del Gruppo Volkswagen, segmento A e B escluse.

Entrambe hanno (e avranno) a listino versioni con cambio automatico a doppia frizione a sette marce DCT e DSG.

Modello Alimentazione Motore Potenza
Kia XCeed 1.0 TGDi Benzina 1.0 tre cilindri turbo 120 CV
Kia XCeed 1.4 TGDi Benzina 1.4 quattro cilindri turbo 140 CV
Kia XCeed 1.6 TGDi Benzina 1.6 quattro cilindri turbo 204 CV
Kia XCeed 1.6 CRDi Diesel 1.6 quattro cilindri turbo 115 CV
Kia XCeed 1.6 CRDi Diesel 1.6 quattro cilindri turbo 136 CV
Volkswagen T-Cross 1.0 TSI Benzina 1.0 tre cilindri turbo 95 CV
Volkswagen T-Cross 1.0 TSI Benzina 1.0 tre cilindri turbo 115 CV
Volkswagen T-Cross 1.5 TSI Benzina 1.5 quattro cilindri turbo 150 CV
Volkswagen T-Cross 1.6 TDI Diesel 1.6 quattro cilindri turbo 95 CV

Non si conoscono ancora i prezzi della Nivus

La Kia XCeed parte da 22.750 euro per il 1.0 tre cilindri turbobenzina e da 25.750 per il 1.6 diesel. 

È troppo presto invece per parlare dei prezzi della Nivus ma possiamo, anche qui, confrontarla internamente con la T-Cross. Il SUV più piccolo di casa Volkswagen infatti parte da 20.400 euro, con il prezzo del futuro SUV coupé che sicuramente sarà più alto ma in linea con quanto offerto dalla concorrenza e non dovrebbe superare i 24.000 di attacco.

Fotogallery: Volkswagen Nivus, le foto ufficiali