A confronto le due espressioni più potenti di BMW Serie 5 e Mercedes Classe E, tra motori V8 ed estetiche incattivite

Sono 2 istituzioni del mondo auto tedesco e da sempre rappresentano il non plus ultra delle berline da cui derivano. Sono la BMW M5 e la Mercedes E63 AMG, entrambe fresche di restyling che non ha intoccato i loro motori ma ha portato in dote estetica rinnovata e ancora più tecnologia.

La voglia di provarle è tanta e in attesa di accendere i loro V8 ecco una sfida sulla carta, per scoprire analogie e differenze tra le 2 regine delle berline medie.

A muso duro

La BMW M5 restyling rimane fedele alla classica mascherina a doppio rene della Casa bavarese, con misure leggermente più grandi rispetto alla Serie 5 normale, senza però eccedere nel gigantismo della nuova Serie 4 Coupé. Dall’altra parte la Mercedes E63 AMG sfoggia la griglia conosciuta col nome di “Panamericana” a listelli verticali, caratteristica di tutte le Mercedes più potenti.

BMW M5
2020 Mercedes-AMG E 63 Limousine

Griglie studiate appositamente per donare un’estetica più sportiva e per far respirare meglio i motori, accompagnate da prese d’aria ben più grandi rispetto alle berline normali e varie appendici aerodinamiche dedicate.

Bocche di cannone

Al posteriore le soluzioni scelte sono molto simili: estrattore e 2 coppie di scarichi dalle dimensioni decisamente generose. La BMW M5 opta per un estrattore leggermente più grande e scarichi circolari, la E63 AMG invece ha terminali trapezoidali. Naturalmente, in entrambi i casi, sono tutti veri. Stessa scelta anche per quanto riguarda il piccolo spoiler appollaiato sul cofano del bagagliaio, sottile e in fibra di carbonio non verniciata.

BMW M5
Mercedes E63 AMG

Tra tecnologia e sportività

Come le berline normali da cui derivano sia BMW M5 sia Mercedes E63 AMG approfittano del restyling per una bella iniezione hi-tech, la bavarese col nuovo monitor centrale da 12,3” affiancato dalla strumentazione 100% digitale, mentre la super berlina di Stoccarda monta l’ultima incarnazione del sistema MBUX e il doppio monitor stile tablet, visto anche sulla Classe E restyling.

BMW M5
Mercedes E63 AMG

Tutto intorno è un fiorire di dettagli sportivi, come sedili avvolgenti, inserti in alluminio e/o fibra di carbonio, pelle e Alcantara a profusione.

C’è solo il V8

Ed eccoci al cuore della sfida: quello che si trova sotto il cofano. Entrambe sono mosse da motori V8 (4,4 litri per la M5, 4 per la E63 AMG) senza alcuna traccia di elettrificazione. È tutto alla vecchia maniera, con 2 turbo ciascuno, 2 step di potenza e trasmissioni automatiche (8 rapporti da una parte, 9 dall’altra).

Da una parte infatti la BMW M5 è disponibile in versione “normale” da 600 CV o in allestimento Competition con 625 al suo servizio, la AMG invece inizia con 571 CV e si porta a 612 quando alla fine del nome compare la lettera “S”.

BMW M5
Mercedes E63 AMG

Le prestazioni sono sovrapponibili: rispettivamente 3,4” e 3,3” per la berlina di Monaco di Baviera, 3,5” e 3,4” per quella di Stoccarda. Anche in termini di velocità massima siamo sugli stessi livelli: 250 km/h per la “base” e 305 per la BMW M5 con M Driver’s Package, mentre la E63 AMG S tocca i 304 km/h.

Numeri da brivido tenuti a bada da trazioni integrali, con una differenza: la BMW M5 infatti si “trasforma” in posteriore semplicemente premendo un tasto. Stesso discorso per la E63 AMG, che però passa potenza e coppia alle sole ruote posteriori unicamente se si disinserisce anche l’ESP.

BMW M5
Mercedes E63 AMG

Naturalmente ci sono assetti specifici, modalità di guida dedicate alla pista, impianti frenanti potenziati (anche con dischi carboceramici) e speciali pacchetti meccanici ed estetici tra i quali scegliere. La grande differenza quindi è una sola: la BMW M5 la si può avere solo berlina, mentre se avete famiglia e non volete rinunciare al V8 della Stella la E63 AMG la potete scegliere anche con carrozzeria station wagon.

E voi da che parte state? Quale delle 2 super berline vi mettereste in garage?

BMW M5 VS Mercedes E63 AMG: i dati ufficiali

  BMW M5 BMW M5 Competition Mercedes E63 AMG Mercedes E63 AMG S
Motore V8 biturbo 4,4 litri V8 biturbo 4,4 litri V8 biturbo 4 litri V8 biturbo 4 litri
Potenza 600 CV 625 CV 571 CV 612 CV
Coppia 750 Nm 750 Nm 750 Nm 850 Nm
Velocità massima 305 km/h (con M Driver’s Package) 305 km/h (con M Driver’s Package) 250 km/h 300 km/h
Accelerazione 0-100 3,4" 3,3" 3,5" 3,4"
Trazione
Integrale, posteriore inseribile Integrale, posteriore inseribile Integrale, posteriore inseribile Integrale, posteriore inseribile
Prezzo n.d. n.d. n.d. n.d.

Fotogallery: BMW M5 vs Mercedes E63 AMG