La nuova Porsche 911 GT3 è stata avvistata di recente sia fra i cordoli del Nurburgring sia sulle strade che lo circondano, impegnata in ulteriori test. E come al solito, il suo sound è un piacere per le orecchie.

Rispetto alle foto spia precedenti, anche queste scattate durante i test nell'Inferno Verde, non ci sono enormi cambiamenti: rispetto alla Carrera “base”, il paraurti anteriore della GT3 presenta una nuova fascia con un'ampia apertura centrale, oltre a prese d’aria verticali alle estremità del paraurti e sul cofano.

Alettone maggiorato e 30 CV in più

Nella parte posteriore, invece, impossibile non notare l’enorme ala fissa, con montaggio “a collo di cigno” che dona all’auto un aspetto davvero aggressivo. C'è anche un piccolo spoiler sul retro, utile a conferire più carico aerodinamico.

A completare il tutto, non poteva mancare un doppio scarico centrale, a metà fra il paraurti posteriore e il diffusore.

Secondo quanto riferito, la nuova GT3 monterà un motore sei cilindri aspirato da 4.0 litri che, grazie agli ultimi aggiornamenti, dovrebbe essere in grado di erogare circa 550 CV - 30 CV in più rispetto alla generazione precedente di 911 GT3 RS.

In arrivo anche la versione Touring

Per gli amanti delle prestazioni che non vogliono rinunciare a un'estetica più elegante - incompatibile con un alettone del genere - ci sono buone notizie: Porsche sta testando anche una versione Touring un po’ più “educata” della 911 GT3, come quella nelle foto qui sotto.

Fotogallery: Porsche 911 GT3, le foto spia al Nurburgring

Anche il modello Touring presenta la stessa fascia frontale e le stesse prese d’aria sul cofano, ma, a differenza della versione più corsaiola, la Touring sarà dotata di un’ala attiva simile a quella della Carrera, in grado di inclinarsi verso l’alto al raggiungimento di velocità più elevate.

Non sappiamo ancora quando e dove debutterà la nuova Porsche 911 GT3, ma prevediamo una presentazione prima della fine dell'anno, presumibilmente online.