La Città Eterna approfitta della norma nel Decreto Semplificazioni, ma non è detto che rimangano per sempre al loro posto

Varato circa un mese fa il Decreto Semplificazioni ha suscitato critiche da più parti principalmente per un motivo: al suo interno infatti si trovano anche importanti novità in termini di Codice della Strada. Novità di rilievo che, per la prima volta, permettono di installare autovelox fissi anche in città.

Dal Presidente della Repubblica Sergio Mattarella a quello dell’ACI Angelo Sticchi Damiani, in molti hanno stigmatizzato la scelta, chiedendo un passo indietro. Per ora però la legge non cambia e così Roma si sta popolando di rilevatori di velocità su molte delle sue strade.

Una “invasione” che potrebbe (il condizionale è d’obbligo) subire una battuta d’arresto e un repentino dietrofront nel caso in cui il Governo dovesse decidere di eliminare la norma dal Decreto Semplificazioni.

Autovelox a Roma, ecco dove sono

  • Lungotevere direzione stadio Olimpico
  • Lungotevere in Augusta
  • Via del Muro Torto - diverse unità in gallerie
  • Via Isacco Newton - entrambe le direzioni
  • Via Gregorio VII - Ingresso galleria e dopo
  • Via Cristoforo Colombo - Fiera di Roma - direzione Ostia
  • Via Cristoforo Colombo - Palazzo dell'Eni - direzione centro
  • Via Cristoforo Colombo - corsia centrale altezza Combipel e Fiera di Roma
  • Via Cristoforo Colombo - corsia centrale semaforo Combipel - direzione centro
  • Via Cristoforo Colombo - corsia centrale Circonvallazione Ostiense (Habitat) - direzione centro
  • Via Cristoforo Colombo - ingresso Ostia - direzione mare
  • Via Tuscolana incrocio via Gasperina - direzione centro
  • Via di Tor Bella Monaca - direzione centro
  • G.R.A. - Nuova galleria tra Cassia e Boccea, entrambe le direzioni
  • G.R.A. - Nuova galleria tra Cassia e Aurelia - direzione Aurelia
  • G.R.A. - Tangenziale Est - entrambi i lati entrata ed uscita dalla tangenziale
  • G.R.A. - tra Aurelia e Pontina - direzione Roma
  • G.R.A. - Pontina direzione Casilina
  • G.R.A. - Entrata da Settebagni direzione Aurelia - fine rampa
  • Via del Mare - rettilineo oltre il G.R.A. - direzione Ostia
  • Via del Mare altezza Vitinia - telecamera fissa - entrambe le direzioni
  • Via Laurentina dopo i ponti, direzione centro
  • Tor Vergata, via Sorbara, direzione policlinico T.V. verso GRA dopo svincolo la Romanina
  • Via Pontina altezza Furlanetto - direzione Roma
  • Via Pontina laterale altezza Spinaceto presso SIELTE - direzione Roma
  • km. 14,800 loc. Mezzocamino - ss8 via del Mare - entrambe le direzioni
  • Villaggio Azzurro, via di Mezzocammino - entrambe le direzioni
  • SS1 Aurelia 33,2 Km. - direzione Cerveteri
  • SS1 Aurelia - Aranova e uscita per Fregene, montato sotto un ponte, direzione Roma
  • SS1 Aurelia - tra Torreimpietra e uscita per Fregene - installato sotto un ponte, da Civitavecchia in direzione Roma

La mappa degli autovelox su Google Maps

 

Attualmente i vari servizi di navigazione online come Google Maps e Waze sembrano non essere ancora aggiornati con le posizioni degli autovelox fissi a Roma, ma potrebbe volerci non troppo per un aggiornamento a segnalare la loro presenza lungo il tragitto.

Quali multe i trasgressori?

Chiunque venga fotografato ad un’andatura superiore a quella consentita, si vedrà recapitare una multa con importi che vanno da un minimo di 41 a un massimo di 3.287 euro, con decurtazione dei punti della patente fino a un massimo di 10. Di seguito lo schema dell’importo delle multe.

Velocità superiore a limite Importo multa euro Punti patente decurtati
< 10 km/h

da 41 a 168

da 54,67 a 224 tra le 22.00 e le 7.

/
< 10 km/h - 40 km/h >

da 168 a 674

da 224 a 898 tra le 22.00 e le 7.00

Fino a 5
< 40 km/h - 60 km/h >

da 527 a 2.108

da 702,67 a 2.810,67 tra le 22.00 e le 7.00

Fino a 10

Sospensione da 1 a 3 mesi

> 60 km/h

da 821 a 3.287

da 1.094,67 a 4.382,67 tra le 22.00 e le 7.00

Minimo 10

Sospensione da 6 a 12 mesi

Le multe per superamento del limite di velocità devono pervenire entro 90 giorni dall'infrazione. Se si pagano entro 5 giorni dalla notifica si ha diritto a uno sconto del 30%, ma solo se l'infrazione non prevede anche la decurtazione di punti dalla patente.