Si aggiornano gli interni, i colori e molti dettagli degli allestimenti Turismo, Competizione e Esseesse

Dopo le serie speciali del 2020, come la 595 Monster Energy Yamaha che abbiamo provato e la 595 Scorpioneoro, la gamma Abarth 595 si aggiorna per il model year 2021.

Gli aggiornamenti comprendono nuovi interni, colori esclusivi e vari dettagli speciali, con novità per tutti gli allestimenti 595, Turismo, Competizione ed Esseesse (ovviamente anche in variante 595 Cabrio). Qui vi elenchiamo le nuove caratteristiche per ciascuna versione.

Abarth 595 "Elaborabile"

Il modello d'ingresso della gamma continua ad offrire dotazioni di serie volte al comfort, come il touchscreen da 7", ma anche alla sportività come il tasto Sport Mode, che interviene sull'erogazione della coppia, sulla taratura del servosterzo e sulla risposta dell'acceleratore.

02_New Abarth 595 range  (1)

Su questa versione e su tutte le successive, sono di serie i fari poliellittici con luci diurne a LED, mentre quelli allo Xenon rimangono a richiesta. Il volante è a fondo piatto con mirino, mentre il manometro è a retroilluminazione bianca per facilitare la lettura.

A cambiare sono principalmente i dettagli, come una nuova schermata di avvio e di spegnimento sullo schermo (che fra l'altro, a richiesta può avere Apple CarPlay e Android Auto).

Abarth 595 Competizione MY 2021

Lato meccanico, l'impianto frenante offre dischi anteriori ventilati da 284 mm e posteriori da 240 mm. Il motore 1.4 T-Jet (da adesso e per tutte le versioni successive omologato Euro 6D Final) non è stato modificato, e la potenza rimane a 145 CV.

Abarth 595 Turismo

La Turismo è lo step intermedio e punta più sullo stile e l'eleganza, piuttosto che sulle prestazioni pure. Di serie ci sono ad esempio i sedili in pelle, i cerchi più grandi e diamantati, insieme ad altri pacchetti comfort.

Fotogallery: Abarth 595 Turismo MY 2021

E in effetti, a rinnovarsi sono proprio gli interni, con sedili in pelle nuovi nelle finiture, oltre a un'aggiornata gamma colori per la pelle stessa (fra cui il marrone Helmet Brown).

Così come per la 595 "Elaborabile", il motore 1.4 T-Jet Euro6D Final non è stato modificato, e quindi si conferma la potenza di 165 CV.

Abarth 595 Turismo MY 2021

Abarth 595 Competizione

La Competizione è rivolta a chi cerca le prestazioni più pure, ed è quella che mostra più aggiornamenti per il model year 2021.

Fotogallery: Abarth 595 Competizione MY 2021

Cominciando dagli esterni, c'è il nuovo colore Blu Rally, una verniciatura opaca ispirata dalla Fiat 131 Abarth Rally degli Anni '70, oltre a nuovi cerchi in lega da 17" che rimandano a quelli della Lancia Delta Integrale Evoluzione Rally degli Anni '90. E il body-kit in tinta carrozzeria completa il pacchetto.

All'interno, oltre al selettore Scorpion Mode dal nuovo design, c'è una nuova offerta di contenuti con cui personalizzare la vettura, tra cui la plancia in Alcantara, i sedili in pelle e il pomello del cambio in carbonio.

Come per le due versioni di cui sopra, il 1.4 T-Jet Euro 6D Final non ha subito modifiche: la potenza quindi rimane a 180 CV, che comunque è la più alta disponibile in gamma. A differenza della "Elaborabile" e della Turismo, qui ci sono la turbina Garrett GT1446, il differenziale autobloccante meccanico, gli ammortizzatori Koni FSD e i freni Brembo con pinze fisse in alluminio.

Abarth 595 Competizione MY 2021

Abarth 595 Esseesse

La Esseesse è effettivamente la versione di punta della gamma, e le modifiche sono relativamente ristrette: Abarth ha infatti sviluppato nuovi terminali in titanio per lo scarico Akrapovic, che punta tutto sul sound coinvolgente (per la gioia degli appassionati).

Fotogallery: Abarth 595 Esseesse MY 2021

La Essesse, meccanicamente parlando, ha molte cose in comune con la Competizione: ciò significa che anche qui il 1.4 T-Jet Euro 6D Final - con turbina Garrett GT1446 - offre 180 CV. E in più, rimangono di serie il differenziale autobloccante meccanico, l'assetto Koni FSD su entrambi gli assi e l'impianto frenante Brembo.

Abarth 595 Esseesse MY 2021

Optional e accessori

L'intera gamma è equipaggiata con il sistema Uconnect da 7" con radio DAB, a richiesta con il navigatore satellitare e compatibile con Apple CarPlay e Android Auto. Come detto poco sopra, cambiano le schermate di avvio e di spegnimento del sistema.

Nella lista degli optional c'è anche un impianto audio BeatsAudio, che offre una potenza totale di 480 watt e dispone di amplificatore a otto canali con equalizer. Il sistema si compone di due tweeter a cupola nei montanti anteriori, due midwoofer da 165 mm nelle portiere anteriori, due fullrange da 165 mm nei pannelli posteriori e un subwoofer da 200 mm nel bagagliaio, al posto della ruota di scorta.