Arrivano le Fiat 500 mild hybrid e la sanificazione automatica dopo ogni noleggio

Per il 2021 Enjoy aggiorna flotta modelli, tariffe e servizi. Il Car Sharing di ENI sta infatti aggiungendo alla lista delle auto noleggiabili anche le Fiat 500 con motorizzazione mild hybrid, per abbassare l'impatto ecologico del servizio, oltre a un sistema di sanificazione automatico dopo ogni noleggio per ridurre le possibilità di contagio da Coronavirus.

In più, a partire da giovedì 11 febbraio 2021, si aggiornano le tariffe al minuto e quelle giornaliere, in base al veicolo noleggiato. Di seguito trovate i costi di noleggio per ciascun modello e le novità sui servizi, che potete vedere anche dal sito ufficiale Enjoy-ENI.it.

Fiat 500

Veicolo più diffuso del car sharing ENI, la rossa Fiat 500 di Enjoy offre queste nuove tariffe (IVA Inclusa):

  • Tariffa al "Minuto" - 29 cent/min
  • Tariffa "Massima Giornaliera" - 69 euro
  • Tariffa "Prepagata" per 24 ore consecutive - 49 euro
  • Tariffa "Prepagata" per 48 ore consecutive - 90 euro
  • Tariffa "Prepagata" a partire da 72 ore consecutive - 40 euro/24h
  • Tariffa "Minuti Aggiuntivi di Prenotazione" - 19 cent/min
  • Tariffa al "Chilometro" - 29 cent/min

Fiat Doblò

Per chi avesse bisogno di più spazio di carico ma sempre car sharing, Enjoy mette a disposizione il Fiat Doblò. Ecco le sue nuove tariffe (IVA Inclusa):

  • Tariffa "Fissa" (prime due ore) - 29 euro
  • Tariffa al "Minuto" - 29 cent/min
  • Tariffa "Massima Giornaliera" - 89 euro
  • Tariffa "Minuti Aggiuntivi di Prenotazione" - 25 cent/min
  • Tariffa al "Chilometro" - 29 cent/min

Sanificazione e pre-autorizzazione

Altre novità sui servizi di Enjoy riguardano, fra l'altro, la sanificazione e la pre-autorizzazione per la tariffa al minuto (insieme alla già citata Fiat 500 mild hybrid che presto sarà nella flotta). Ecco le principali novità in breve:

  • Dopo ogni noleggio, un sistema automatico installato all'interno dell'auto fa partire una sanificazione dell'abitacolo, a protezione dell'utente successivo da un potenziale contagio da Coronavirus
  • Nella "Tariffa al Minuto" viene introdotta una pre-autorizzazione pari a 10 euro, per verificare che nella carta prepagata ci sia effettivamente una certa disponibilità di denaro per effettuare il noleggio
  • Sempre a partire da giovedì 11 febbraio, il sistema di analisi e valutazione dello stile di guida non sarà più attivo