A gennaio la Volkswagen Golf scende al quarto posto, preceduta anche da Peugeot 208 e Dacia Sandero

Nel mercato europeo dell'auto c'è stata una "piccola" rivoluzione. A gennaio 2021 l'auto più venduta è stata, un po' a sorpresa, la Toyota Yaris con 18.094 immatricolazioni e un bel +3% rispetto allo stesso mese del 2019.

Altrettanto clamoroso è il passo indietro di Nuova Golf 8, che dalla sua abituale vetta della classifica scivola in quarta posizione, con 15.227 unità vendute un pesante calo del 42%.

Seconda la Peugeot 208, terza la Dacia Sandero

Sul secondo gradino del podio e poco distante dalla Yaris c'è la Peugeot 208 con 17.310 vetture immatricolate (-15%), mentre medaglia di bronzo è l'outsider Dacia Sandero che con la nuova generazione ottiene 15.922 immatricolazioni e un lusinghiero +13%.

Toyota Yaris
Sochaux - Palermo con la nuova Peugeot 208
Stepway Dacia Sandero (2021) im Test

Nel resto della Top 10 di gennaio si possono notare i cali di Opel Corsa, Peugeot 208, Renault Clio e Fiat Panda, mentre la Peugeot 2008 fa un sensibile balzo in avanti con il suo +87%.

Le 10 auto più vendute in Europa a gennaio 2021

  1. Toyota Yaris, 18.094 (+3%)
  2. Peugeot 208, 17.310 (-15%)
  3. Dacia Sandero, 15.922 (+13%)
  4. Volkswagen Golf, 15.227 (-42%)
  5. Opel Corsa, 14.951 (-20%)
  6. Peugeot 2008, 14.916 (+87%)
  7. Renault Clio, 14.446 (-32%)
  8. Fiat Panda, 14.122 (-16%)
  9. Volkswagen T-Roc, 13.896 (-7%)
  10. Skoda Octavia, 13.756 (-17%)

Com'è successo

La spiegazione più semplice a questo scatto in avanti di Toyota Yaris sta proprio nel suo essere in piena fase post lancio, quella durante la quale i tanti ordini raccolti si trasformano in immatricolazioni.

In effetti questa nuova Yaris era molto attesa, in particolare nella sua versione full hybrid che risulta vendutissima in tutti i Paesi e che, come dimostra anche la nostra prova consumi reali, è particolarmente poco assetata di benzina.