Trazione posteriore o integrale, da 333 a 524 CV e tanta tecnologia. Prossimamente anche la sportiva da 761 CV 761 CV

Riuscire a realizzare la Mercedes EQS, prima super berlina elettrica della Casa tedesca, non deve essere stato facile come sembra. Non basta infatti unire le doti dell'ammiraglia Classe S e la nuova tecnologia delle auto a zero emissioni per ottenere il lusso, il comfort, gli ausili alla guida e l'infotainment di nuovissima generazione MBUX Hyperscreen.

È necessario infatti sviluppare una piattaforma elettrica modulare tutta nuova, la cosiddetta MEA (Modular Electric Architecture) che permette di garantire alla EQS varianti a trazione posteriore e integrale 4Matic, mantenendo al contempo la potenza, la comodità, lo stile e la sicurezza che le Mercedes top di gamma hanno sempre garantito.

Mercedes EQS, aerodinamica da record 

Con la Mercedes EQS ci troviamo di fronte a una berlina a quattro porte di grandi dimensioni, di dimensioni molto vicine alla Classe S con una lunghezza di 5,21 metri e una larghezza di 1,92 metri, ma con una carrozzeria così affinata aerodinamicamente da risultare l'auto col Cx più basso al mondo a quota 0,20.

Mercedes EQS

Le linee filanti e raccordate tra cofano anteriore, abitacolo e coda sono sottolineate da un frontale tutto nuovo che reinterpreta lo stile della classica calandra Mercedes, con un pannello nero al posto della griglia che ospita il simbolo della Stella. Anche i gruppi ottici di nuovo tipo sono collegati tra di loro da una fascia luminosa e a richiesta è possibile avere una versione tridimensionale della Stella anteriore che riprende la grafica del logo originale brevetto nel 1911.

Mercedes EQS

A scelta con 333 o 523 CV, poi arriva quella da 761 CV

Al lancio, che avverrà nel corso del 2021, la Mercedes EQS è disponibile in due versioni che si distinguono per potenza e trazione, ma utilizzando la stessa batteria da 107,8 kWh di capacità effettiva che rappresenta un record tra le auto europee. Il modello di accesso alla gamma è la Mercedes EQS 450+ che ha trazione posteriore, potenza di 333 CV (245 kW) e 568 Nm di coppia.

Mercedes EQS

L'altra versione è la Mercedes EQS 580 4MATIC che alla trazione integrale ottenuta con due motori elettrici aggiunge una potenza massima di 523 CV (385 kW) e un picco di coppia di 855 Nm. In entrambi i casi la velocità massima è limitata 210 km/h, mentre il tempo di accelerazione da 0 a 100 km/h è di 6,2 o 4,3 secondi a seconda della versione.

Mercedes annuncia che è già in fase di preparazione una EQS ancora più potente e sportiva che avrà 761 CV (560 kW).

  Mercedes EQS 450+ Mercedes EQS 580 4MATIC
Potenza 333 CV 523 CV
Coppia 568 Nm 855 Nm
Trazione Posteriore Integrale
Velocità massima 210 km/h 210 km/h
Accelerazione 0-100 km/h 6,2 secondi 4,3 secondi
Batteria 107,8 kWh 107,8 kWh
Capacità bagagliaio 610-1770 litri 610-1770 litri
Peso 2.480 kg 2.585 kg

La Mercedes EQS fa il "pieno" in 31 minuti 

Grazie alla grande batteria da 107,8 kWh e alla possibilità di aggiornare online (Over the air - OTA) la gestione elettronica della stessa, la Mercedes EQS ha un'autonomia massima di 770 km nel ciclo di omologazione WLTP.

Mercedes EQS

La ricarica è possibile sia in corrente alternata, da 11 a 22 kW di potenza a seconda del caricatore di bordo scelto, che in corrente continua a una potenza massima di 200 kW. questo significa che per una ricarica dal 10% all'80% della batteria bastano 31 minuti in una colonnina HPC tipo Ionity. Proprio nelle stazioni Ionity è previsto il sistema di ricarica Plug & Charge senza autenticazione che per il primo anno è gratis sulla EQS.

Optional da scaricare online

Tra le diverse soluzioni adottate da Mercedes EQS per facilitare la vita a bordo di questa berlina di lusso elettrica c'è la pianificazione intelligente dei viaggi con indicazioni delle soste di ricarica, mentre molte altre funzionalità possono acquistate e sbloccate successivamente "Over the air".

Mercedes EQS

Una di queste funzioni è il sistema di sterzatura delle ruote posteriori con un angolo che sale dai 4,5 gradi della versione standard a 10 gradi dell'optional che garantisce una facilità di parcheggio da utilitaria. Sempre online è possibile poi scegliere  diversi servizi in abbonamento con periodi di test gratuiti.

Interni già nel futuro

L'abitacolo della EQS si caratterizza per il futuribile schermo curvo MBUX Hyperscreen che ricopre l'intera plancia che offre al guidatore un quadro strumenti da 12,3" con tecnologia OLED, un display per l'infotainmet dedicato al passeggero e un sistema di telecamere che rileva anche la stanchezza e il sonno di chi guida.

Mercedes EQS

Da non sottovalutare è poi il sistema di climatizzazione con filtraggio dell'aria ad alta efficienza HEPA che riduce i livelli di polveri sottili a bordo, pollini, ma anche anidride solforosa, ossidi di azoto, virus e batteri.

Luci digitali e porte automatiche

A partire dall'allestimento Advanced Plus la Mercedes EQS è dotata di serie dei fari con nuova tecnologia Digital Light che proiettano sulla strada linee guida e segnali di avvertimento. Tra questi sistemi di luci digitali ci sono quelli che danno istruzioni luminose sul mantenimento corsia o sull'allerta angolo cieco. Il tutto è realizzato con tre potenti lampade a LED per ogni faro che utilizzano 1,3 milioni di micro specchi per sagomare e disegnare la luce.

Mercedes EQS
Mercedes EQS

Fra le opzioni disponibili sulla EQS ci sono anche le portiere "comfort" che automaticamente fanno fuoriuscire le maniglie retrattili e aprono la porta anteriore sinistra quando il guidatore si avvicina. Utilizzando invece l'MBUX di bordo il guidatore può aprire dall'interno le portiere posteriori per far entrare più comodamente i passeggeri.

Fotogallery: Mercedes EQS

Mercedes EQS 580 4MATIC

Motore 2 elettrici
Potenza 523 CV
Coppia Massima 855 Nm
Velocità Massima 210 km/h
Accelerazione 0-100 km/h 4,3 secondi
Trazione Integrale
Lunghezza 5,21 m
Larghezza 1,92 m
Altezza 1,51 m
Peso 2.585 kg
Batteria 107,8 kWh
Autonomia in elettrico 770 km