Come avrebbe potuto essere l'erede del "Duetto"? Alfa ci pensa dal 1971: ecco 10 prototipi che potevano diventarlo

Quando nel 1966 Alfa Romeo ha lanciato la leggendaria Spider, soprannominata "Duetto", si aspettava certamente un buon successo e così è stato, visto che la produzione di quella prima serie nel 1969 aveva già superato i 13.000 esemplari. Tuttavia, difficilmente qualcuno all'interno della Casa di Arese immaginava che il modello sarebbe rimasto in produzione, con tre successive evoluzioni, addirittura fino al 1994.

Per questo, negli anni successivi, sia la stessa Alfa Romeo sia i carrozzieri indipendenti si sono impegnati nella ricerca di idee per possibili future eredi. E hanno continuato a farlo anche da metà Anni '90, quando alle classiche Spider sono succedute le due generazioni a trazione anteriore derivate da GTV e Brera, dopo le quali la gamma Alfa Romeo è rimasta orfana di un modello considerato fino a poco prima uno dei capisaldi del marchio.

Abbiamo raccolto le immagini delle concept che nei decenni si sono succedute come pretendenti al titolo di "nuova Spider", anche se alcune molto differenti nella forma e nella base: sono 10 e la prima è stata presentata esattamente 50 anni fa. Chissà che vista la coincidenza, la Casa non decida di fare un bel regalo agli appassionati e di annunciare finalmente una settima generazione. Visto il momento, anche una concept andrebbe già bene...