La nuova Jeep Grand Cherokee ha già debuttato tempo fa, ma unicamente nella versione 7 posti, mentre la più classica 5 posti gioca ancora a nascondino e si è mostrata per la prima volta - quasi di sfuggita e in versione ibrida plug-in - durante l'EV Day di Stallantis. Di foto ufficiali, accompagnate da dati tecnici, ancora nulla.

Così per capire come sarà la nuova generazione del SUV statunitense dobbiamo ancora una volta affidarci alle foto spia, che in questo caso ritraggono un muletto della nuova Grand Cherokee senza alcuna camuffatura.

Segno che il debutto è vicino. O almeno, era vicino: la presentazione ufficiale infatti era prevista per il Salone di New York (20 - 29 agosto), cancellato un mese fa per l'emergenza Covid. E ora?

Le differenze

Da escludere la presenza della nuova Jeep Grand Cherokee al Salone di Monaco 2021, disertato in blocco da tutto Stellantis, ed è quindi probabile che il debutto avvenga online, come ormai sempre più frequente in questi tempi di pandemia.

2022 Jeep Grand Cherokee Two-Row senza foto spia mimetica

Per sapere però quale sarà l'aspetto le foto che potete vedere qui sotto danno già molti elementi: il SUV 5 posti infatti è messo "a nudo", mostrando ogni centimetro quadrato della sua carrozzeria.

Una carrozzeria che, come era facile immaginare, riprende in gran parte quella della Grand Cherokee 7 posti, modificando la lunghezza e il disegno del montante posteriore, "interrotto" da un elemento in nero che sembra quasi farlo fluttuare. Altra differenza evidente riguarda la dimensione delle portiere posteriori che, non dovendo offrire l'accesso alla terza fila, risultano ben più piccole.

A livello di interni non dovrebbe cambiare nulla, con la plancia completamente ridisegnata, il grande monitor touch centrale, la strumentazione digitale e la gran riduzione del numero di tasti fisici.

2021 Jeep Grand Cherokee L Interno
La plancia della Jeep Grand Cherokee L

Ibrido sì, esagerato no

Per quanto riguarda le motorizzazioni sappiamo già che la nuova Jeep Grand Cherokee si unirà alla famiglia 4xe della Casa, probabilmente però col powertrain della Wrangler ibrida plug-in (basato sul 2.0 turbo benzina) e non sul più piccolo 1.3 usato da Renegade e Compass.

Negli Stati Uniti ci sarà anche il V8 Hemi di 5,7 litri e 357 già presente sulla Grand Cherokee 7 posti, mentre la cattivissima Trackhawk non avrà un'erede e si dirà addio così a uno dei SUV più potenti del mondo. Non mancherà comunque una versione più sportiva denominata, dicono i rumors - Tornado ed equipaggiata con un 6 cilindri in linea mild hybrid.