Numerosi appassionati lo hanno già battezzato come “il parco divertimenti di Porsche”, ma la struttura che è appena stata inaugurata a Castrezzato (BS) è molto di più.  

Il Porsche Experience Center di Franciacorta è infatti un luogo dove chi è già cliente Porsche può approfondire la conoscenza del Marchio che ha imparato ad amare nel tempo, spaziando dal termico all’elettrico in un’alternanza di scenari e “terreni di gioco” molto intriganti.

Chi ancora non ha mai guidato una Porsche, in quel di Franciacorta potrà farlo, intrattenendosi al volante delle creature di Zuffenhausen all’interno di una struttura creata per far divertire anche il resto della famiglia, che potrà gustarsi momenti di pura adrenalina o totale relax, a seconda del programma scelto. 

Noi di Motor1.com Italia abbiamo partecipato all’inaugurazione tenuta a battesimo da Oliver Blume, Presidente del Consiglio di Amministrazione di Porsche AG, Detlev von Platen, Membro del Consiglio di Amministrazione Vendite e Marketing di Porsche AG e Mark Webber, Brand Ambassador Porsche, anche se la nostra guida ufficiale all’evento non poteva che essere Pietro Innocenti, Amministratore Delegato di Porsche Italia, che ci ha presentato nel dettaglio questa “nuova casa per il Brand Porsche”

Porsche Experience Center - Franciacorta
Porsche Experience Center - Franciacorta

E’ già dei Record 

Lipsia, Silverstone, Atlanta, Le Mans, Los Angeles, Shanghai, Hockenheim, con Tokyo che arriverà entro la fine dell’anno. No, non stiamo parlando del cast de “La Casa di Carta”, bensì degli altri Porsche Experience Center sparsi per il mondo a cui si è oggi aggiunto quello di Franciacorta, che già si porta a casa un enorme record, come sottolineato da Innocenti all’inizio della nostra chiacchierata

Siamo l’Experience Center più grande al mondo, con un’estensione di 60.000 mq non sfruttati del tutto, quindi ci potrebbero essere ulteriori sviluppi 

come ad esempio l’area dedicata al Training Center di Porsche Italia, che verrà ultimata entro la fine dell’anno. 

Della precedente struttura è rimasta in pratica solo la silhouette dell’edificio principale, mentre tutto il resto è stato completamente rivisto e modernizzato, come accaduto per esempio per l’area paddock, comprensiva di 29 box, destinati a diventare l’anima della festa in tutti gli eventi motoristici che si terranno al PEC, a partire dal campionato monomarca Porsche Carrera Cup Italia che omaggerà la nuovissima struttura dall’1 al 3 ottobre; questo infatti, come ricorda l’AD di Porsche Italia 

È l’unico Experience Center al mondo che può vantare una pista omologata di Livello 2 per le competizioni 

La nostra intervista a Pietro Innocenti, Amministratore Delegato di Porsche Italia

Pista oppure sterrato? 

Il circuito, col suo perfetto manto di asfalto appena rinnovato, si propone come il cuore dell’impianto. Il tracciato, che non ha subito variazioni rispetto al passato, misura circa 2,5 km e mantiene la sua anima tecnica, ideale quindi per gli aspetti formativi, ludici o corsaioli.

Porsche Experience Center - Franciacorta

Se poi, oltre alla velocità, si intende migliorare la propria sensibilità, l’area di guida sicura offre un anello irrigabile in cemento levigato e una breve pista con fondo a bassa aderenza dove entrare in sintonia con sovrasterzo e sottosterzo a velocità contenute, mentre a poca distanza, una differente area permette di svolgere esercizi di slalom e frenata d’emergenza in perfetta sicurezza. 

Del parco auto di 35 vetture che faranno parte della flotta in pianta stabile del PEC di Franciacorta, non potevano ovviamente mancare i modelli della gamma più avventurosi, come Cayenne, Cayenne CoupéMacan, che potranno trovare il loro habitat ideale sul tracciato offroad appositamente allestito. 

Rampe a pendenza variabile, twist e sterrati da affrontare a differenti velocità permetteranno ai partecipanti di verificare quanto piaccia cimentarsi nel fuoristrada (nemmeno troppo) leggero agli stilosi SUV della gamma Porsche. 

Porsche Experience Center - Franciacorta
Il circuito offroad del Porsche Experience Center di Franciacorta

Alla famiglia “piace” questo elemento 

Tornando ai primati di cui sopra, “questo è l’unico Experience Center ad avere anche una pista di kart elettrici”, così Pietro Innocenti sottolinea come, tra gli obiettivi del nuovo PEC italiano, ci sia anche l’intrattenimento degli accompagnatori (grandi e piccini) che qui diventano attivi partecipanti all’esperienza Porsche.

A seconda delle proprie abilità infatti, la potenza dei Kart by Birel può aumentare fino a circa l’equivalente di 27 CV, tutti da domare per far bella figura col cronometro.

Porsche Experience Center - Franciacorta
I kart elettrici del Porsche Experience Center

Per gli amanti del “virtuale” invece non manca un Simulation Lab con otto postazioni full-optional dove potersi sfidare, magari in caso di maltempo o subito dopo essersi alzati da tavola.  
Ovviamente non poteva mancare un ristorante adeguato alle aspettative, elevate visto che ci troviamo in una zona d’Italia così attenta all’eno-gastronomia: la zona adibita alla ristorazione offre un bello scorcio della pista, mentre l'aperitivo può essere gustato sulla terrazza panoramica.

Aperto a tutti, Porschisti e non 

All’interno dei 5.600 mq del Customer Center le possibilità di personalizzare la propria giornata è massima, sia che si tratti di un momento aziendale (non mancano sale convegni e sala riunioni) sia che abbiate deciso di approfittare di uno dei numerosi pacchetti disponibili, molti dei quali dedicati agli accompagnatori che, fatevene una ragione, potrebbero non sentire troppo la vostra mancanza. 

Porsche Experience Center - Franciacorta

Le sale briefing vi daranno il benvenuto insieme agli istruttori che, a seconda dell’attività scelta, vi guideranno per il resto della giornata, intrattenendovi ma anche insegnandovi nuove tecniche di guida, sia dedicate alle sportive termiche, ma anche a quelle elettriche per cui non mancano i punti di ristoro più performanti. 

Oltre a due stazioni da 11 kW aperte al pubblico, abbiamo 4 stazioni di ricarica veloce da 350 kW di potenza per le nostre vetture, così da ricaricare Taycan o Cross Turismo in poco più di 20 minuti

ci ricorda l’AD di Porsche Italia, a rimarcare che il nuovo PEC intende abbracciare due mondi con la stessa intensità e in maniera consapevole:

Il cliente storico della 911 in alcuni casi è un po’ scettico sulle doti dinamiche di una vetture elettriche, e questo è il sito ideale per il contrario

un Centro che offre anche la possibilità di pianificare test comparativi tra vari modelli della gamma.

Franciacorta? Strategica e bellissima 

La struttura è collocata nel Nord Italia, in un luogo che in due ora di macchina permette di raggiungere il 70% della nostra clientela, oltre ad essere ben collegata col Centro e Sud Italia grazie ai vicini aeroporti di Linate, Orio al Serio, Verona e anche Montichiari” che consentono di raggiungerlo anche in giornata

Pietro Innocenti evidenzia come la posizione del PEC italiano sia oltremodo strategica, ma visto l’investimento di circa 28 milioni di euro, di strategico c’è e ci sarà molto altro negli anni a venire. 
 
Il Porsche Experience Center - Franciacorta è la massima espressione del mondo Porsche in un Paese come l’Italia, dove la passione e l’amore per i motori si sposa con la cultura e la bellezza di una natura unica

sostiene Pietro Innocenti. E aggiunge:

È il luogo ideale per divertirsi, emozionarsi e vivere la passione in diretta, in un ambiente stimolante e con tante attrazioni

Fotogallery: Porsche Experience Center - Franciacorta