La gamma delle Hyundai N potrebbe presto allargarsi con nuovi modelli. A farlo sapere – senza entrare troppo nel dettaglio – è la Casa coreana stessa che, nel presentare i risultati di vendita conseguiti nel 2021, annuncia “un’espansione della famiglia di modelli N ad alte prestazioni”. Dopo i20, i30 e Kona, quindi, sono arrivo altre Hyundai pepatissime?

Edizioni limitate in arrivo

In realtà, secondo quanto analizzato dalla testata australiana Drive.com, è molto più probabile che il brand presenti varianti ed edizioni speciali dei modelli già esistenti.

La gamma (comprensiva anche di Veloster e Elantra N su alcuni mercati) sarebbe già al completo e per vedere nuove declinazioni sportive dovremmo aspettare il 2023 o il 2024 quando debutterà la Ioniq 5 N elettrica.

Hyundai i30 N Project C
Hyundai i30 N Project C

Per mantenere alto l’interesse del pubblico per le sue N, Hyundai potrebbe introdurre delle versioni speciali disponibili in tiratura limitata e solo per alcuni Paesi. Un esempio è stata la i30 N Project C del 2019, un modello unico in 600 esemplari pensato per l’Europa con carrozzeria opaca, inserti in fibra di carbonio e un risparmio di 50 kg di peso.

La i30 diventa un crossover?

Tra l’altro, la i30 potrebbe dire addio all’Europa nel 2023. The Korean Blog cita fonti anonime che avrebbero riferito l’idea di Hyundai di eliminare dalla gamma le versioni hatchback, Fastback e wagon del modello. Secondo queste voci non confermate, visto il calo delle vendite negli ultimi anni (passate da 90 mila a 50 mila esemplari tra il 2015 e il 2021), la Casa preferirebbe sostituirle con un nuovo crossover.

Hyundai i30 N (2020)
Hyundai i30 N restyling

Per quanto si tratti di una notizia da prendere con le proverbiali pinze, effettivamente il Gruppo Hyundai sta già attuando un’operazione simile con Kia. Nel listino del marchio sono presenti sia la Ceed che il crossover XCeed, con quest’ultimo che col tempo potrebbe soppiantare del tutto anche la berlina e la wagon da cui deriva.

Inoltre, ricordiamo che la i30 in versione hatchback è stata ritirata dai mercati di Corea del Sud, Stati Uniti e Canada già nel corso del 2020. Discorso diverso per l’Australia, dove, esattamente al contrario di quanto succede in Europa, la i30 vende il doppio della Kona.

Fotogallery: Hyundai i30 N Project C